Radio Bruno è musica, TV e informazione. Ascolta la nostra radio, segui i nostri programmi, scopri la playlist, gioca e resta aggiornato sulle nostre news!

.

Arriva il nuovo singolo di Jovanotti, “Oh, Vita!”


jovanotti

A tre anni dall’uscita di “Sabato”, il 10 novembre arriva il nuovo singolo, con relativo video, di Jovanotti, “Oh, vita!” (Universal Music), che anticipa il nuovo album di inediti dallo stesso titolo in uscita il 1 dicembre. I nuovi 14 brani sono prodotti da Rick Rubin. E la mano di Rubin si sente già dalla prima canzone: un Jovanotti nuovo, più essenziale, immediato.

Ecco le parole che Lorenzo ha postato sulla sua pagina Facebook, parlando dell’ultimo singolo:
“Ragazzi ci siamo, esce il primo pezzo da Oh, Vita! che si chiama come l’album ed è anche l’inizio dell’album.
Da venerdì questo pezzo sarà dappertutto, tutto vostro.
Sono contento, emozionato come un novellino. E’ il disco che mi riconnette con l’essenza della mia passione per la musica, in modo totale, personale. E’ un disco nuovissimo eppure io non sono mai stato così me stesso in un disco. Questo lo devo all’incontro con Rick Rubin, che mi ha messo addosso il coraggio di pulire tutto e di dimenticarmi di tutto tranne che dell’essenza delle canzoni: ritmo, parole, melodia, pochi suoni, una voce, urgenza, verità.. E vada come vada. Ora cominciamo.
Lavorare con Rick Rubin è stato più che la realiizzazione di un sogno. E’ stato intenso, impegnativo, meraviglioso, una grande avventura. Oh, Vita!
Domani sarò in copertina su Vanity Fair e c’è una lunga intervista che mi ha fatto Malcom Pagani e il servizio fotografico di Nan Goldin.
Questa grande fotografa, una leggenda vera, l’ho cercata io ma non pensavo che accettasse, anche solo riuscire a mettersi in contatto con lei è stato un viaggio impossibile, poi mi ha detto ok, e abbiamo passato una giornata insieme, io con la mia faccia lei con la sua piccola macchina fotografica, senza luci artificlalii, senza trucchi. E’ lo spirito del mio disco nuovo, e mi fa sentire vivo.
Venerdì con il singolo esce anche il video. L’abbiamo girato a Roma nelle strade del mio quartiere, dove ho vissuto per 20 anni e dove mi è successo di tutto ma soprattutto mi è successo di crescere tra la cupola di San Pietro e un benzinaio, tra il fiume di turisti e le persone che invece incontravo tutti i giorni, e che molti sono ancora lì, e mi hanno accolto come se fossero passati tre giorni invece che trent’anni da quando me sono andato a inseguire la musica e dove lei mi portava.
E’ stato bellissimo girare questo video, e ho chiesto di farlo a Younuts che sono cresciuti a Roma anche loro, ascoltando il rap pure loro, e sovrapponendo pure loro con l’immaginazione il ponte di brooklyn al ponte del Papa, quello dove passa il trenino che da San Pietro va verso il mare, Via Porta Cavalleggeri 107, primo piano, c’è ancora scritto Cherubini sul citofono, non ci abita più nessuno ma la musica non finisce mai, è quel mistero che ci lega al passato e ci fa sognare il futuro, stando ben piantati nel presente.
Oh, Vita!”