Radio Bruno è musica, TV e informazione. Ascolta la nostra radio, segui i nostri programmi, scopri la playlist, gioca e resta aggiornato sulle nostre news!

.

Vasco Modena Park: regolamento per l’ingresso al concerto


vasco_modena_park

A pochi giorni dall’evento più atteso che porterà 220mila persone al parco Enzo Ferrari, è stato reso noto il regolamento di Vasco Modena Park, per cui sono previste misure di sicurezza speciali.
Per il concerto di Vasco Rossi in programma il 1° luglio sono state previste una serie di misure precauzionali molto precise e restrittive, insieme a controlli all’ingresso predisposti a “tutela della comune incolumità” ed effettuati dal personale in servizio con la supervisione delle Forze di Polizia, anche con l’utilizzo di metal detector.

In virtù del regolamento di Vasco Modena Park 2017, all’interno del parco è vietato:

  • introdurre valigie, trolley, borse e zaini più grandi di 10 litri
  • introdurre bombolette spray (antizanzare, deodoranti, creme solari, etc…)
  • introdurre trombette da stadio
  • introdurre o detenere armi, materiale esplosivo, artifizi pirotecnici, fumogeni, razzi di segnalazione, pietre, coltelli o altri oggetti da punta e da taglio
  • introdurre catene
  • introdurre bevande alcoliche di qualsiasi gradazione
  • introdurre o detenere sostanze stupefacenti, veleni, sostanze nocive, materiale infiammabile
  • accedere e trattenersi in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti
  • introdurre o vendere all’interno dell’impianto bevande contenute in lattine e bottiglie di vetro, borracce di metallo o bottiglie di plastica più grandi di 0,5 litri ( sono ammesse solo bottiglie non più grandi di 0,5 litri senza tappo)
  • introdurre animali di qualsiasi genere e taglia
  • introdurre bastoni per selfie e treppiedi
  • introdurre ombrelli e aste
  • introdurre strumenti musicali
  • introdurre penne e puntatori laser
  • introdurre droni e aeroplani telecomandati
  • introdurre apparecchiature per la registrazione audio video
  • introdurre macchine fotografiche professionali o semi professionali
  • introdurre videocamere GoPro, iPad e tablet
  • introdurre biciclette skateboard, pattini e overboard
  • introdurre tende e sacchi a pelo
  • introdurre tutti gli altri oggetti atti ad offendere
  • esporre materiale che ostacoli la visibilità agli altri spettatori o che interferisca con la segnaletica di emergenza o che comunque sia di ostacolo alle vie di fuga verso le uscite
  • svolgere qualsiasi genere di attività commerciale che non sia stata preventivamente autorizzata per iscritto dalla società organizzatrice dell’evento
  • porre in essere atti aggressivi nei confronti del personale addetto al controllo
  • danneggiare o manomettere in qualsiasi modo strutture infrastrutture e servizi dell’impianto
  • arrampicarsi su balaustre, parapetti, divisori ed altre strutture non destinate alla permanenza del pubblico
  • stazionare su percorsi di accesso e di esodo e su ogni altra via di fuga

Gli organizzatori ricordano anche che il biglietto, valido come titolo di accesso al concerto, “va presentato in originale e dovrà essere conservato per tutta la durata dell’evento”.

Il parco sarà raggiungibile solo a piedi. Saranno previsti parcheggi per biciclette, auto, moto, scooter, pullman e veicoli per disabili. Non sono previste navette.

Linea verde – area pedonale (divieto di transito temporaneo dalle ore 19.00 del 30 giugno alle ore 7.00 del 2 luglio)

Sono previsti 4 ingressi:
Ingresso A: Viale Italia angolo Via Emilia
Ingresso B: Viale Italia angolo Strada San Faustino
Ingresso C: Viale Autodromo angolo Strada San Faustino
Ingresso D: Viale Autodromo angolo Via Emilia

Per tutte le informazioni più dettagliate, il comune di Modena ha istituito un sito apposta modenapark.comune.modena.it