Home Sport Toscana Livorno Calcio Al Picchi il Venezia apre e chiude la gara in un tempo:...

Al Picchi il Venezia apre e chiude la gara in un tempo: Livorno sconfitto per 0-2

Al Picchi di Livorno va in scena Livorno-Venezia, gara fondamentale per la bassa classifica che vede gli arancioneroverdi vincere il match con due gol di scarto, che rappresentano di fatto la stragande maggioranza delle azioni offensive create dagli ospiti, abili nel trovare i due gol nel primo tempo che tagliano le gambe alla squadra di Filippini che nei primi 45 minuti di gioco non reagisce per nulla, mentre nel secondo si vede qualcosa in più ma è veramente troppo poco per sperare di vedere un ribaltone come quello accaduto venerdì.

Le scelte del tecnico amaranto deludono subito le aspettative, il cambio di modulo col tridente offensivo non regala emozioni e dopo mezz’ora c’è già il dietro front, il vantaggio del Venezia arriva al 18′ con Longo che su lancio lungo parte in linea e mette dentro, la seconda rete dopo 4 minuti a firma di Capello, traversone di Maleh e il centrocampista colpisce di testa mettendo di fatto il tassello finale alla gara.

Nella ripresa una timida reazione del Livorno, il primo vero colpo è di Ferrari che prova al 55′ a mettere paura a Lezzerini. Ma è di fatto la vera ed unica occasione creata dagli amaranto, che ormai sembrano veramente aver perso anche le ultime energie per poter tenere accesa la speranza.

La gara di venerdì aveva dato false speranze, non di rimonta, ma di vedere una squadra che potesse in qualche modo chiudere il campionato lottando con orgoglio in queste ultime sfide estive. Adesso il Livorno è atteso dal match ultima spiaggia col Trapani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here