Home Magazine Giorni di vinile 30 gennaio 1969, “The Beatles Rooftop Concert” sul tetto della Apple Records...

30 gennaio 1969, “The Beatles Rooftop Concert” sul tetto della Apple Records l’ultima esibizione dei Fab Four

«Vorrei ringraziare a nome del gruppo e di noi stessi e spero che abbiamo superato l’audizione.» John Lennon

A distanza di 50 anni il ricordo di quei 42 minuti rimane indelebile nella memoria, certamente indimenticabile per i fortunati londinesi che si trovarono casualmente a passare per Savile Road.

Furono le note di ‘Get Back’ a scombussolare il quartiere. Tutto si fermò perché, come qualcuno raccontò “si stava suonando dai tetti, ma non si capiva chi fosse”. Delirio puro quando si realizzò che il live apparentemente estemporaneo apparteneva ai Beatles, gli adorati Fab Four, già in piena crisi. Per 42 muniti il traffico si bloccò e tutti rimasero col naso all’insu stupiti, incuriositi e increduli, ma eccitati dall’idea di poterli vedere gratuitamente e poterli quasi sfiorare.

Faceva freddo quella mattina tanto che John Lennon indossò la pelliccia della moglie Yoko Ono, anche lei presente all’esibizione e che nel video si vede chiaramente accovacciata in un angolo.

Tutta la performance era stata programmata in realtà per realizzare un documentario sulla band “Let it be, Un giorno con i Beatles” e nel progetto c’era proprio l’effetto sorpresa, proprio per poter riprendere ogni fase del live, dall’allestimento, al back stage allo stupore e ai commenti dei passanti e anche al ‘dispetto’ di quelli che si dimostrarono infastiditi dalla confusione creata dall’imprevista esibizione.

A far concludere i ‘festeggiamenti’ fu l’arrivo della Polizia sembra chiamati da alcuni residenti e che ancora oggi non si è riusciti a capire se fosse una mossa pubblicitaria o intervento reale.

Il fatto che i Beatles fossero tornati in ‘concerto’ dopo tre anni dalla decisione di non suonare più dal vivo, non preparò l’immenso pubblico di fan al loro scioglimento che avvenne l’anno seguente, perciò nel 1970. Tra i più celebri omaggi al concerto, quello degli U2 girato sul tetto di un palazzo di Los Angeles il 27 marzo 1987

Patrizia Santini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here