Home Magazine Giorni di vinile 31 LUGLIO 1992: ha minacciato di buttarsi dal balcone se Michael Jackson...

31 LUGLIO 1992: ha minacciato di buttarsi dal balcone se Michael Jackson non si fosse affacciato al suo per salutarlo

E’ accaduto a Londra e i balconi purtroppo sono stati un elemento di ‘rottura’ in alcune occasioni per l’indimenticabile re del pop. Di certo si ricorderà l’esibizione plateale dal balcone di un albergo di Berlino, l’Adlon, nel novembre del 2002. Per rispondere al delirio dei fan che urlavano una sua apparizione dalle finestre, Michael ha pensato di mostrare il suo terzo figlio di appena nove mesi sporgendolo oltre la ringhiera, dopo avergli coperto il viso con un fazzoletto.

L’azione, a detta di tutti ‘sconsiderata’, ha sollevato un vero vespaio da parte delle associazioni a tutela dell’infanzia. Lo stesso artista, sbollita la sbornia di adrenalina si è scusato “Mi dispiace, il mio è stato un  terribile errore”

E riavvolgiamo il nastro sino al 31 luglio 1992 quando un suo esaltato fan,  Eric Herminie, 28 anni, ha minacciato di gettarsi giù se non avesse visto Jackson (in quei giorni alloggiava in un albergo di fronte al palazzo da cui il giovane lanciava le sue minacce). L’artista si affacciò al balcone e per un paio di minuti indirizzò saluti e parole alla volta del 28enne. Scongiurata la tragedia.

Patrizia Santini