Home Notizie dal territorio 36enne carpigiano arrestato per spaccio di sostanze dopanti

36enne carpigiano arrestato per spaccio di sostanze dopanti

Maxi sequestro di farmaci dopanti nel modenese: a finire nei guai un 36enne carpigiano. L’uomo è un noto personal trainer ed è stato arrestato dai carabinieri di Modena per spaccio di sostanze anabolizzanti. Nella sua casa di Soliera, nel modenese, i militari hanno sequestrato più di 75mila confezioni di farmaci proibiti ad effetto dopante per un valore di almeno 300mila euro. Se rivenduti sul mercato nero, gli anabolizzanti avrebbero fruttato almeno quattro/cinque volte quel valore.
I farmaci erano nascosti in ogni stanza, addirittura ne era pieno il frigorifero e la cassetta di sicurezza. La compagna del 36enne è stata denunciata per possesso e uso di queste sostanze.
Il body builder lavorava in diverse palestre del modenese come libero professionista ma aveva come base dello spaccio la sua abitazione. “Si tratta di uno dei più importanti sequestri nel settore mai effettuati in Italia” ha detto il comandante del reparto operativo dei carabinieri di Modena, Stefano Nencioni, questa mattina in conferenza stampa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here