Home Music News Addio a Mark Hollis, leader dei Talk Talk

Addio a Mark Hollis, leader dei Talk Talk

Il mondo della musica piange la scomparsa di Mark Hollis, fondatore e frontman dei Talk Talk, una delle band britanniche più importanti degli anni ’80, celebre per le hit “It’s my life” e “Such a shame”. Si è spento all’età di 64 anni e ancora non si conosce la causa della morte.

La notizia è stata confermata da un post del bassista della band, Paul Webb: “Sono scioccato e rattristato nell’apprendere della scomparsa di Mark Hollis. Musicalmente era un genio ed è stato un onore e un privilegio suonare insieme a lui. Non ci vedevamo da anni, ma come molti artisti della nostra generazione sono stato profondamente influenzato dalle sue idee d’avanguardia. Sapeva come creare profondità nel suono come nessun altro. Era uno dei migliori, se non il migliore”.

Mark Hollis, al fianco di Tim Friese-Greene, riuscì a far evolvere lo stile della band dal New romantic dell’esordio a sonorità post-rock. Nel 1998 l’artista realizzò un album da solista dal titolo “Mark Hollis”. Dopo quel progetto musicale si ritirò dalle scene, se non per sporadiche collaborazioni in album altrui.

Hollis è nato a Londra il 4 gennaio 1955, iniziando la sua carriera musicale a metà degli anni ’70 insieme ai The Reaction. Fondò i Talk Talk nel 1981 e il gruppo si sciolse nel 1992.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here