Home Sport Feralpisalò Amichevoli estive: Piscitella decide la sfida tra Feralpisalò e Carpi

Amichevoli estive: Piscitella decide la sfida tra Feralpisalò e Carpi

Amichevole di metà agosto allo stadio Turina dove la Feralpisalò – in attesa di sapere il proprio calendario stagionale – ha ospitato il Carpi che tra una settimana esatta dovrebbe iniziare il suo campionato in Serie B. Domenico Toscano schiera i suoi con il 3-5-2 con il tandem Guerra-Caracciolo in attacco, Enrico Bortolas risponde con il 4-4-2. La formazione ospite inizia subito bene rendendosi pericolosa dopo circa 1′ di gioco con una conclusione di capitan Pasciiuti che De Lucia fatica a trattenere. Poco dopo il 10′ una conclusione di Caracciolo viene deviata in angolo: è il primo squillo dei salodiani. Al 22′ bella combinazione sulla destra con Parodi che serve Guerra, il cross del numero 17 viene deviato in corner. Al 27′ si rivede il Carpi: Pasciuti verticalizza per Jelenic che appoggia al limite dell’area per l’accorrente Mokulu la cui conclusione viene deviata in out. Un minuto più tardi Mokulu calcia da dentro l’area ma De Lucia blocca.

In avvio di ripresa i due schieramenti cambiano quasi completamente salvo pochissimi elementi. La prima occasione da gol della seconda frazione di gioco capita al Carpi: sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dalla sinistra Sabbione, da pochi passi, colpisce male. Al 62′ gli ospiti passano in vantaggio: palla in verticale per Concas (partito in posizione sospetta) che serve al centro Piscitella il quale insacca il piattone sotto la traversa. L’ultimo arrivato Vita prova a rendersi pericoloso con un colpo di testa che viene contrastato dall’avversario in marcatura su di lui. Al 68′ sale sugli scudi l’estremo difensore della formazione cadetta prima respingendo il corner battuto direttamente in porta da Ferretti, poi deviando in angolo la successiva respinta di Miceli. E’ il momento migliore per i verdazzurri che un minuto più tardi vanno ancora vicini al pari: questa volta Ferretti, tuffandosi di testa, non arriva all’impatto col pallone. A un paio di minuti dal 90′ Ferretti prova a scavalcare con un pallonetto il portiere avversario che non si fa sorprendere e blocca.

Feralpisalò (3-5-2): De Lucia; Canini, Altare, P. Marchi; Parodi, Magnino, Pesce, Raffaello, Mordini; Guerra, Caracciolo. A disposizione: Livieri, Arrighi, Ambro, Vita, Ferretti, Legati, Corsinelli, Martin, Hergheligiu, Miceli, M. Marchi, Crema. Allenatore: Domenico Toscano.

Carpi (4-4-2): Colombi; Pachonik, Suagher, Pezzi, Barnofsky; Jelenic, Pasciuti, Mbaye, Piscitella; Arrighini, Mokulu. A disposizione: Pasotti, Sabbione, Buongiorno, Concas, Ligi, Vano, Romairone, Van Der Heijden, Saric, Venturi. Allenatore: Enrico Bortolas.

Marcatori: 62′ Piscitella (C)

Ammonizioni: Vita (F)

Arbitro: Kumara di Verona