Home Magazine Interviste Anna Tatangelo presenta “Libera”

Anna Tatangelo presenta “Libera”

 

Anna Tatangelo ha appena pubblicato il suo nuovo album “Libera”. E’ stata ospite di Bruno Mattina, con Clarissa Martinelli, Laura de Vitis e Antonio Valli per parlarcene.
Guarda l’intervista esclusiva realizzata presso i nostri studi!

 

LIBERA - IL NUOVO ALBUM DI ANNA TATANGELO

TRACKLIST 

1. LIBERA
2. GOCCE DI CRISTALLO
3. IERI
4. INAFFERRABILE
5. TU NON CAMBIARE MAI
6. SEI
7. CHE ORA E’
8. NON VOLEVO NIENTE
9. MUCHACHA
10. VENTO DI SETTEMBRE
11. DIO COME TI AMO
12. OCCHIO PER OCCHIO

Un grande ritorno musicale per Anna Tatangelo che presenta il suo nuovo progetto musicale dal titolo Libera.
A oltre 4 anni dal suo ultimo album, Anna torna più entusiasta che mai di presentare al proprio pubblico il suo ultimo lavoro, che ha visto la collaborazione di diversi parolieri e musicisti.
Un’artista più che mai cresciuta sotto gli occhi degli italiani. Dopo la prima vittoria Sanremese a soli 15 anni, Anna ha dato il via alla sua lunga maratona musicale, attraversando negli anni diversi generi e stili.

“Sono felice di tornare con un lavoro che mi rappresenta perfettamente per come sono ora, senza troppe sovrastrutture sono già quasi 15 anni di carriera, in cui senza accorgermene ho passato numerosissime fasi della mia vita, cambiando sotto gli occhi del pubblico”.

Lasciato alle spalle lo splendido successo di Muchacha arriva Libera, il nuovo album di Anna che prende il titolo dal singolo presentato nel corso della 65esima edizione del Festival di Sanremo.
Firmata da Kekko Silvestre dei Modà, Libera è un inno d’amore rivolto alla persona amata, una canzone che nella sua semplicità è in grado di esprimere il sentimento più puro.
La ballad racconta di una donna cosciente di essere libera solamente tra le braccia del proprio uomo. Il brano esalta l’universo dell’amore vero che vive in una dimensione surreale e onirica “Sono libera, libera come una nuvola nel vento che si dondola”.
Anna ci mostra come l’amore puro è quello che ci rende liberi e inconsapevoli del trascorrere del tempo. La canzone è caratterizzata da una melodia dolce che improvvisamente si estende con una grinta tutta rock, attraverso un testo semplice che ben rispecchia il cambiamento personale e musicale di Anna.
Nell’album ben 14 tracce, 1O inediti, 1 cover di Domenico Modugno presentata a Sanremo 2O15 e tre degli ultimi singoli di successo che l’artista camaleontica, ha presentato al pubblico in questi ultimi due anni.
Senza difficoltà Anna è passata dal pop dance di Occhio per occhio al pop rock con venature blues di Senza dire che o a brani come Libera, ballata rock nella quale si alternano un nuovo modo di cantare e fare musica decisamente più aggressivo.

L’album continua con pezzi di grande energia come Gocce di cristallo o Inafferrabile, dove il rock strizza l’occhio alla nuova frontiera rockdance, per approdare poi alle melodie struggenti di Ieri e al sound black di Ed io ti amavo.

Libera è un disco molto ricco di suggestioni musicali dove Anna gioca continuamente con la sua voce spaziando con disinvoltura da tonalità bassissime a falsetti.
Considerazione a parte merita l’interpretazione del brano di Modugno Dio come ti amo, dove con grande umiltà Anna si confronta con un brano importante che fa parte del patrimonio musicale italiano da sempre.

BIOGRAFIA

Nata nel 1987 a Sora, Anna si presenta per la prima volta al grande pubblico nel 2002, quando a soli 15 anni calca il palco dell’Ariston entrando nella storia del Festival di Sanremo come la più giovane cantante che abbia preso parte alla Kermesse.
Da quell’anno la carriera di Anna decolla, passando per innumerevoli progetti musicali e televisivi. Viene scelta dalla Disney per cantare la versione italiana della colonna sonora di Aladdin “Il Mondo è mio”, nel 2004, diventa co-conduttrice per Baudo di Sanremo Top (2002) e presentatrice radio per Video Italia (2003), partecipa come giudice a X Factor (2010-2011), si cimenta nel ballo a Ballando con le stelle (2012) e conduce con Gigi il loro primo programma insieme Questi siamo noi (2013), in prima serata su Canale5.
Brani come Ragazza di periferia, Essere una donna, Il mio amico, Un nuovo bacio, si sono confermati negli anni delle hit di successo e sono entrate a far parte dell’archivio più pop del panorama musicale italiano.
Nel 2015 Anna torna con Libera, titolo dell’album e del singolo che partecipa alla 65esima edizione del Festival di Sanremo, e c’è da scommettere che stupirà anche questa volta.