Home Notizie dal territorio Annamaria Franzoni è tornata libera

Annamaria Franzoni è tornata libera

La donna venne condannata in via definitiva nel 2008 a 16 anni per l’omicidio del figlio Samuele di tre anni. Il piccolo, lo ricordiamo, venne ucciso a Cogne il 30 gennaio 2002. Nelle scorse settimane, come riporta l’ANSA, il Tribunale di sorveglianza di Bologna avrebbe comunicato ad Annamaria Franzoni che la sua pena è espiata, con diversi mesi di anticipo, dal momento che ha potuto usufruire di molti giorni di liberazione anticipata per la buona condotta. La donna si trovava in regime di detenzione domiciliare da giugno 2014 a Ripoli Santa Cristina, sull’Appennino bolognese, aveva ottenuto il beneficio del lavoro esterno in una coop sociale e alcuni permessi per stare a casa con i due figli. Il più piccolo nacque un anno dopo il terribile delitto, in merito al quale però la Franzoni si è sempre proclamata innocente. I 16 anni di pena sono stati ridotti a meno di 11 grazie a tre anni di indulto e ai giorni concessi di liberazione anticipata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here