Home Music News Aretha Franklin: spuntano tre testamenti nella sua casa a Detroit

Aretha Franklin: spuntano tre testamenti nella sua casa a Detroit

Il 16 agosto 2018 Aretha Franklin si spense per un cancro al pancreas a 76 anni e la famiglia disse che non aveva lasciato nessun testamento. Ma a meno di un anno dalla sua morte, sono stati ritrovati tre testamenti scritti a mano nella sua casa di Detroit: i due datati 2010 erano in un armadio chiuso a chiave, mentre quello datato 2014 era nascosto tra i cuscini del divano in salotto. Come dichiarato da uno degli avvocati dell’artista, David Bennett, in quello più recente le volontà di Aretha sono scritte a mano su un quaderno e indicano i membri della sua famiglia come eredi. I documenti però sono difficili da decifrare e non è ancora chiaro se siano legalmente validi.

L’avvocato, che ha seguito la regina del soul per più di 40 anni, ha depositato i testamenti ​​lunedì, ma non è sicuro che siano legali secondo la legge che vige in Michigan. Ad oggi non è stato possibile trovare un accordo sulla validità degli scritti e sul loro contenuto con due dei quattro figli della cantante e i relativi avvocati.

L’udienza per valutarli è prevista per mercoledì 12 giugno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here