Home Sport Toscana Pisa S.C. Arzachena – Pisa 0-3, nerazzurri indomabili in Sardegna: doppietta per Moscardelli

Arzachena – Pisa 0-3, nerazzurri indomabili in Sardegna: doppietta per Moscardelli

Di Lorenzo Aliberti

ARZACHENA-PISA 0-3

ARZACHENA (4-3-1-2): Pini; Arboleda, Baldan, Danese, Pandolfi; Bonacquisti, Porcheddu (87′ Taufer), Casini (75′ Manca); Gatto (75′ Lolli); Cecconi (54′ Loi), Sanna (87′ Ruzzittu). A disp. Ruzittu, Carta, La Rosa, Casula, Onofri. All. Giorico

PISA (3-5-2): Gori; Meroni (83′ Lidin), Brignani, Benedetti; Marin (70′ Gamarra), Izzillo (55′ Minesso), Gucher, Di Quinzio, Birindelli; Marconi (55′ Pesenti), Moscardelli (70′ Masucci). A disp. D’Egidio, Kucich, Buschiazzo, Masi, Lisi. All. D’Angelo

ARBITRO: Colombo di Como

MARCATORI: 27′ rig. e 52′ Moscardelli (P), 47′ Marconi (P)

NOTE: Ammoniti: Marin (P). Angoli: 4-5. Espulso Pandolfi (A) al 26′. Pesenti (P) fallisce un calcio di rigore al 73′. Recupero: 0′ pt. / 4′ st.

13 risultati utili consecutivi. Questo Pisa continua a sorprendere e vince anche in Sardegna contro l’Arzachena per 3-0. Partita che non era per niente facile considerato il forte vento ed il campo in condizioni precarie.

I nerazzurri non iniziano bene, tanto che la prima chance è per i padroni di casa con Cecconi che non riesce a trovare il tap-in vincente. L’episodio che cambia il corso della partita arriva al 27′,quando Pandolfi commette fallo da ultimo uomo, in area di rigore, su Moscardelli. Il direttore di gara espelle il difensore sardo e concede calcio di rigore ai nerazzurri che proprio Moscardelli non sbaglia e porta avanti il Pisa. Nella prima frazione, la squadra di D’Angelo ha anche l’opportunità per raddoppiare ma Di Quinzio spara alto da buona posizione. Nella ripresa, dopo tre minuti, il Pisa trova subito il 2-0 con Michele Marconi che trafigge Arboleda dopo un tocco smarcante di Moscardelli. Passano appena cinque minuti e i nerazzurri calano il tris; cross perfetto di Gucher e stacco di Moscardelli che fa 3-0.

Nel finale ci sarebbe l’opportunità di aumentare il divario, ma Pesenti sbaglia un rigore guadagnato da Di Quinzio.

Per il Pisa è il 13 risultato utile consecutivo ed inoltre è la prima vittoria in campionato con tre goal di scarto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here