Home Music News Sanremo Beppe Vessicchio non dirigerà l’orchestra a Sanremo, ma ci sarà

Beppe Vessicchio non dirigerà l’orchestra a Sanremo, ma ci sarà

beppe-vessicchio

 

 

Beppe Vessicchio ha creato un vero e proprio caso, sul web, con la sua assenza al Festival di Sanremo 2017. Quando si è saputo che non sarebbe stato sul palco dell’Ariston è subito scoppiata la protesta, tra petizioni e messaggi. Così i telespettatori hanno mostrato tutto il loro affetto al celebre direttore d’orchestra.
Del resto Beppe Vessicchio è diventato un pilastro della manifestazione canora più attesa d’Italia.

Ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa ha voluto dire la sua, smentendo molte ipotesi sulla sua assenza.  “È vero, quest’anno non dirigo l’orchestra a Sanremo, ma è un caso, non una mia scelta voluta: ero stato prenotato da un paio di cantanti che però alla fine non sono stati invitati da Carlo Conti”.
Vessicchio non mancava al Festival di Sanremo dal 2004, anno in cui andò in vacanza nel periodo della kermesse, ma quest’anno il motivo è diverso.
“Quando Carlo Conti ha scoperto che non avrei seguito nessuna delle canzoni selezionate per la gara mi ha chiamato per dirmi che gli sarei mancato moltissimo. Così mi ha invitato per una serata e anche se non sarò sul palco come direttore, ci sarò lo stesso per un altro motivo. E poi con Maria De Filippi lì sarebbe stato un po’ anche un presepe! Giuseppe, Maria …Comunque venerdì sera ci sarò”.
Quest’anno, invece, il direttore d’orchestra, non seguendo nessuno egli artisti in gara, ha deciso di dedicarsi alla promozione altro progetto.
Il 2 febbraio, infatti, uscirà la sua autobiografia, dal titolo “La musica fa crescere i pomodori”, scritta con Angelo Carotenuto.