Home Music News Biagio Antonacci al lavoro sul nuovo album

Biagio Antonacci al lavoro sul nuovo album

Nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale “TV Sorrisi e Canzoni” per il lancio di “Vi dedico tutto”, la sua discografia completa, Biagio Antonacci ha raccontato i suoi primi approcci al mondo della discografia, da geometra appassionato di musica: i primi due album, “Sono cose che capitano” e “Adagio Biagio”, che non furono accolti bene, poi il Festival di Sanremo del 1988, affrontato quasi per gioco a 25 anni e ancora la difficoltà nel riuscire a riempire di gente le arene dei concerti con il primo tour da solista che fu un disastro.

La svolta arrivò nel 1992 con “Liberatemi”, grande successo di pubblico, che ha dato il via ad una carriera lunga, ad oggi, 30 anni.

Oggi Biagio, ad un anno dall’uscita dell’album “Dediche e Manie” e relativo lungo tour nei palazzetti, è a lavoro su nuove canzoni ma senza fretta. Tutto è cominciato quest’estate durante un soggiorno all’Isola d’Elba: “Anche se non è passato molto tempo dalla pubblicazione di “Dediche e manie”, ho trascorso un periodo all’Isola d’Elba per scrivere nuova musica. Mi godo il riscontro del singolo “Mio fratello” in radio. Penso al futuro senza scadenze.” Non ci resta che aspettare…fiduciosi!

Sembra che anche il figlio Paolo, primogenito 23enne nato dall’unione con Marianna Morandi, abbia una passione per la scrittura: “Quando i figli crescono, noi genitori diventiamo spettatori delle loro vite. Vedo che Paolo scrive belle canzoni e sono fiero che abbia fatto tutto da solo.