Home Music News Biagio Antonacci, sospesi i diritti d’autore per “Mio fratello”

Biagio Antonacci, sospesi i diritti d’autore per “Mio fratello”

La Siae ha deciso di sospendere la distribuzione dei diritti d’autore, maturati e maturandi, della canzone “Mio fratello” di Biagio Antonacci fino alla risoluzione definitiva della controversia tra il cantante e il musicista Lenny De Luca.

De Luca ha intentato una causa civile per presunto plagio nei confronti dell’artista milanese dopo che, da un’attenta comparazione tra il singolo di Biagio (pubblicato nel 2017 nell’album “Dediche e manie”) e la sua “Sogno d’amore” (scritta nel 2005), aveva riscontrato “la coincidenza di ben 8 battute e in particolare del ritornello”. L’udienza è fissata per la prossima settimana.

Non è tutto. De Luca ne ha anche per Eros Ramazzotti. Ha inviato a lui e alla sua casa discografica un invito a sottoscrivere una negoziazione assistita.

E’ convinto che, anche in questo caso, ci siano “numerose corrispondenze melodiche” nel ritornello e in “altre sezioni musicali” sempre tra il brano “Sogno d’Amore” e la canzone ‘Due respiri’ scritta da Eros Ramazzotti, Luca Chiaravalli e Saverio Grandi per la cantante Chiara e presentata a “X Factor” nel 2012.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here