Home Notizie dal territorio Bimba in rianimazione per avere contratto il tetano: non era stata vaccinata

Bimba in rianimazione per avere contratto il tetano: non era stata vaccinata

Una bambina di dieci anni è stata ricoverata in gravi condizioni nell’Azienda ospedaliero-universitaria di Verona dopo avere contratto il tetano.

La piccola stava correndo ed è caduta, sbucciandosi il ginocchio. La ferita e il contatto con il terreno hanno consentito all’infezione di svilupparsi. Il decorso del tetano è molto veloce: fortunatamente i genitori hanno capito subito che non si trattava di una comune ferita superficiale e che qualcosa non andava. Hanno così portato la piccola al pronto soccorso in provincia di Verona, dove vivono. La bambina è stata poi trasferita all’Ospedale della Donna e del Bambino a Borgo Trento dove si trova ricoverata in Terapia Intensiva Pediatrica.

La piccola è cosciente ed è sottoposta a terapia con immunoglobuline per contrastare la malattia infettiva acuta, non contagiosa, causata dal batterio Clostridium tetani. L’infezione può attaccare il sistema respiratorio ma anche gli altri organi.
Al momento le sue condizioni sono stazionarie e la prognosi resta riservata.
La famiglia non aveva vaccinato la bambina ed ora infuriano le polemiche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here