Home Notizie dal territorio Brescia: si indaga sulla morte di tre neonati negli Spedali Civili

Brescia: si indaga sulla morte di tre neonati negli Spedali Civili

Omicidio colposo. E’ questa l’ipotesi di reato su cui sta indagando la procura di Brescia in relazione al decesso, tra il 29 dicembre e il 5 gennaio scorsi, di tre neonati ricoverati nell’ospedale cittadino. Sui corpicini dei bimbi è stata disposta l’autopsia. Resta invece fuori dall’inchiesta la morte di un altro bimbo nato sabato 5 gennaio e deceduto due ore dopo.
Subito dopo la nascita, il piccolo venne ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale cittadino. “Nascita e decesso sono avvenute molto ravvicinati e ciò porterebbe escludere similitudini con gli altri tre casi”, sottolineano gli inquirenti. A provocarne la morte sarebbe stato, come precisato dall’ospedale, una gravissima malformazione congenita delle vie aeree superiori. La direzione del nosocomio ribadisce inoltre che questi decessi non sarebbero riconducibili a un’ unica causa e dunque non sarebbero la conseguenza di un focolaio epidemico. Sulla vicenda l’Ats di Brescia ha aperto due inchieste relative da un lato alla gestione clinica dei tre casi e dall’altro al funzionamento generale del reparto. Ieri i carabinieri dei Nas erano in ospedale per acquisire tutte le carte dei tre piccoli pazienti deceduti.
Intanto il Ministro della Salute, Giulia Grillo, ha spiegato la necessità di capire se esista una correlazione o meno tra i vari casi oppure se le cause siano diverse per ogni decesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here