Home Music News Britney Spears, ricoverata contro la sua volontà?

Britney Spears, ricoverata contro la sua volontà?

Dopo essere stata dimessa dalla clinica psichiatrica, dove era entrata per un crollo emotivo, la popstar è stata in tribunale con la madre Lynne in un’udienza per la conferma dell’amministrazione di sostegno nei confronti dell’artista. Britney avrebbe chiesto il riconoscimento di alcune libertà e il giudice avrebbe disposto una valutazione delle sue condizioni di salute circa la capacità di prendersi cura dei due figli (attualmente l’ex marito della Spears, Kevin Federline, ha la custodia dei loro figli, Sean 13 anni e Jayden 12).

Lynne, la madre della pop star, vorrebbe avere un ruolo nella gestione dei beni della figlia, dato che da 11 anni è l’ex marito Jamie Spears (dal quale Lynne ha divorziato nel 2002), a svolgere il ruolo di conservatore e tutore legale della cantante. La cantante vorrebbe quindi approfittare dell’appoggio della madre per liberarsi di certe imposizioni che comportano la tutela restrittiva del padre.

Tutto questo mentre papà Jamie è gravemente malato: due interventi chirurgici hanno messo a rischio la sua vita e spinto Britney a rinunciare ad una lunga, e redditizia, serie di concerti a Las Vegas, mandandola in crisi fino al ricovero in un centro di salute mentale.

Molti fan sono convinti che il ricovero sia stato deciso contro la sua volontà e per questo è nato il movimento #FreeBritney che ha manifestato anche davanti al Tribunale di Los Angeles.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here