Home Magazine Buon Compleanno Vip Buon Compleanno Ermal Meta

Buon Compleanno Ermal Meta

Emozionato, allegro, dinamico, elegante, lupo spumeggiante, sei uno schianto favoloso, spettacolare, splendore vivace, spassoso, spiritoso, figo, perfetto, dolcissimo, ti bacio forte”.. così una fan, Daniela. Ma oltre lei, il cantautore può contare su un pubblico vastissimo di ‘seguaci’ molti dei quali riunitisi in fan club. Un amore che Radio Bruno ha potuto constatare dal vivo in quelle occasioni in cui il cantautore è stato ospite ai nostri microfoni o che è salito sul palco del Radio Bruno Estate

Compie oggi 38 anni quello che in Italia attualmente è considerato l’autore più qualificato. E come in un flash back o in una sorta di illuminazione, Ermal Meta ha scelto quest’anno di festeggiare il suo compleanno in una maniera, per lui inedita

“ll 20 aprile compio 38 anni. In questi anni di vita e musica, a parte qualche occasione, non ci ho mai fatto caso del tutto al mio compleanno, ma credo che questa volta sarà diverso.
Ho deciso di festeggiare in maniera speciale. Farò un concerto al Forum di Assago. Sarà un cerchio che si chiude per poi riaprirne uno più avanti, non so ancora quando, e sarà anche un modo per dirvi grazie e per dirci, tutti insieme, ci vediamo presto”
Infatti questa sera salirà sul grande palco del Forum per una serata speciale.

Ma non posso procedere nella biografia prima di aver sottolineato quanto questo artista riesca ad arrivare al cuore delle persone e a dirlo, sono proprio loro, i suoi fan che hanno risposto in massa ad un mio appello. Ancora una volta grazie al fan club ‘I Lupi di Ermal’..Ecco i loro messaggi per il nostro festeggiato:

BARBARA S. Ogni momento vissuto con Ermal è una grande emozione.. proprio oggi sono andata a ritroso nei ricordi e ho trovato le foto del primo concerto da solista che tanto avevamo sognato e desiderato.. mi sono scese le lacrime a pensare a dove domani chiuderemo il cerchio di questa meravigliosa avventura musicale.. dall’oratorio di Carugate al Forum di Assago.. quanta strada ha fatto un questi anni.. che orgoglio immenso.. noi sempre al suo fianco.. e quando tornerà ci ritroverà qui..💞💞💞

ILARIA D.I. Ermal e speciale e unico e stare li per la prima volta ad Assago sarà un emozione davvero grande lui si merita tutto l amore e l affetto che noi fans gli doniamo sinceramente perché e una persona unica dal cuore d’oro e una persona così come lui c’è ne sono davvero poche

PAMELA C. In Ermal ho trovato una persona come poche. Perché prima di un cantante è una persona, di grande animo. Ogni volta che riesco a parlarci un pò ha sempre lo stesso interesse. Un giorno in particolare è quando mi ha stretto forte a se per un accaduto che gli avevo da poco raccontato. Ermal è speciale 💛

ANGELICO R. Non sono mai stata particolarmente d’accordo con chi dice che i cantautori salvano la vita. I cantautori tirano fuori di te un’energia per andare avanti, un’energia che tu hai già dentro di te ma non la trovi più. E così quando sono triste mi ricordo che ogni male é un bene quando serve, che non mi hanno fatto niente, che tanto prima o poi tutto si muove e che anche se non sono perfetta sono unica e irripetibile, come il sole a mezzanotte. Grazie Ermal

MARIAFRANCESCA L. Ermal è una persona speciale, con un animo gentile. La delicatezza, la gentilezza, i modi garbati, la tenerezza che ho visto in lui, le ho viste in poche persone. Quello che fa, soprattutto quando sta in mezzo alla gente, lo distingue tra tanti. È impossibile davvero non volergli bene. Amo le sue canzoni, perché mi fanno sognare, mi consolano, mi danno forza e coraggio, le amo perché mi rivedo in tante delle cose che scrive. La sua musica è energia e vita allo stato puro. Purtroppo non ho ancora avuto la possibilità di vedere un suo concerto dal vivo, anche se l’ho incontrato di persona negli instore ed è stato emozionante, soprattutto quando ho avuto modo di donargli un ritratto che avevo realizzato per lui. Spero presto di potere assistere ad un suo live, per realizzare questo mio piccolo ma grande desiderio. ❤

TIZIANA G. Ermal ha una voce che ti accarezza l’Anima , un sorriso che ti scioglie il cuore e una dolcezza e sensibilità rarissime in un uomo. Mi ha totalmente rapita

NADIA N. Ermal è una persona che non si smetterebbe mai di ascoltare. Che sia una bella intervista seguita in una diretta live, che sia durante l’attesa ad un firma copie o ancor meglio ad uno dei suoi raduni, dove praticamente sembra sempre di stare accanto a lui ad ascoltare i discorsi e gli aneddoti di un amico di sempre. È una di quelle belle persone che entrano nel cuore in punta di piedi, senza fare troppo rumore, ma lasciando un eco di ritornelli che diventano come un mantra nei momenti in cui la vita necessita di quelle sue parole. Le stesse che lo hanno reso quello che è, le stesse che invitano chiunque sappia ascoltare le sue parole, a non arrendersi mai, perché le stelle si possono cambiare, così come una vita intera, ed è sempre meglio provare che arrendersi, perché vivere non è morire lentamente ed è assolutamente vietato morire. Grazie Ermal, mi raccomando, torna presto! 🐺❤️

DANIELA V. L ho visto per la prima volta all’auditorium di Roma, c’erano anche personaggi famosi (Luca Barbarossa, Neri Marcorè, Elena Sofia Ricci, sul palco anche Venditti )….ma per me c’era solo lui…gli altri cantanti avevano scritto la colonna sonora della mia storia (Barbarossa e Venditti ) Ermal invece stava definendo il presente, con capacità, che in pochi hanno, di fare della musica ció che vuole…quando ha mixato un suo brano con un altro di M.Jackson ho capito quanto fosse padrone della sua passione, della sua ragione di vita di ció che gli ha stravolto la sua esistenza e che spero, lo stia rendendo felice. Scrivo questo con una spessa “glassa ” di gratitudine per avermi fatto uscire dal quel concerto contenta, più leggera ma allo stesso tempo sazia di note musicali che hanno danzato gioiosamente intorno a me per lungo tempo….mi dispiace di non essere a Milano, ma sono certa nel mio cuore che un giorno o l’altro ci riincontreremo come la chiave di violino con le sue note…in bocca al lupo evviva il grande lupo!

JESSICA B. io lo conosco da poco cioè da un anno….ma come dire ti rapisce il cuore….mi piace un sacco….è un vero talento….domani sarò per la prima volta al forum a vederlo e ne sono emozionatissima perchè sono sicura che mi stupira…..già lo ha fatto ma domani sarà qualcosa di speciale come è lui……in bocca al lupo…ermal,,,,sei una bellissima persona

FRANCESCA B. Ho ascoltato per la prima volta Ermal nel 2017, al Festival di Sanremo: Vietato morire mi ha colpita subito, come un pugno nello stomaco, e ho cominciato a piangere…Ad agosto ho assistito ad un suo concerto ed ho avuto la fortuna di scambiare due chiacchiere con lui: mi sono letteralmente innamorata della sua passione per la musica, del suo entusiasmo e, soprattutto, della sua immensa umanità e umiltà…è una persona veramente speciale. 💓

FRANCESCA M. Ho conosciuto Ermal al Festival di Sanremo 2017 in seguito alla sua esibizione con Vietato Morire ho passato tutta la notte se avrei mai avuto l’opportunità di incontrarlo. Spesso mi capita di pensare al primo concerto a cui sono andata,quello di due anni fa, all’inizio pensavo che il mio sogno quello di incontrare Ermal non si sarebbe mai avverato. Successivamente a quel concerto si sono susseguiti altri concerti e firmacopie in cui ho avuto modo di capire che Ermal era diventato il mio idolo senza neanche accorgermene, che la sua musica per me era diventata una sorta di tempesta a cui non riuscivo ad oppormi. 
Ecco se qualcuno adesso mi chiedesse cos’è Ermal Meta per te io le risponderei che Ermal per me è l’unica persona che non mi giudica, che mi accetta così come sono senza tenere conto della mia disabilità e che ogni volta che lo incontri cerca di metterti sempre a tuo agio.

NICOLETTA F. Ermal é un’anima pura, che ti entra dentro al cuore, la sua voce e le sue canzoni regalano emozioni uniche, per me è un’angelo e forse non si rende conto di quanto ha creato incquesti 3 anni, ormai siamo una grande famiglia lui per noi ce sempre e noi saremo sempre con lui per incentivarlo, aiutarlo…è un GRANDE 😘

CRISTINA P. Ho seguito tutte e tre le tappe estive siciliane. .. Da batticuore… Ho realizzato un qualcosa che non avrei mai immaginato di fare… Grazie a questo GRANDE Uomo ho riscoperto l amore e la passione per la musica…. Ogni concerto è stato SPECIALE…. e ho condiviso, tutto questo, con le persone a me più care… La MIA FAMIGLIA…

VANIA M. Le canzoni di ERMAL sono un legame che lega indissolubilmente me e mia figlia.Un anno fa mi regalava i biglietti per il concerto al Castello Scaligero oggi quello per il Forum.È un modo suo per dirmi Ti voglio bene.È un modo tutto nostro per sentirci unite.Unite attraverso quella musica che fa vibrare l’anima fino al suo midollo!!Tutto questo è Ermal Meta !!!

 ANTONELLA M. Ascoltare ermal.. Mi aiuta ad affrontare i momenti grigi della vita..

ANNA D.N. Potrei dirti tante cose…. ma te ne dirò solo una, grazie ad Ermal e alla sua musica ho ricominciato a vivere, é un grande Artista ❤

MAFALDA L.S.  Ermal è speciale.

GIOVANNA G.Un artista raffinato, profondo, che riesce a stabilire una particolare empatia con il suo pubblico. Ho preso parte a diversi concerti, tra cui quello all’Auditorium di Roma, ricevendo, ogni volta, una meravigliosa conferma.

NADIA F.Per me Ermal è bellezza. 
Nel senso più lato del termine. Bellezza di parole, d ‘animo, di gesti, valori. È un esempio positivo per tutti. Di rara sensibilità, riesce a tradurre le emozioni più profonde che normalmente noi non riusciamo a mettere a fuoco. Per me è l’ Artista del mio ♥️. Tutti gli altri sono cantanti che ascolto.

MANUELA F. Elmepe Erba (CO) Settembre 2016 si è esibito per mezz’ora circa il tempo a lui concesso ma è bastato per farmi capire quanto fosse incredibile questo fanciullo. Una versione di “Umano “che mi è arrivata come un cazzotto nello stomaco; colpita e affondata. Grandissima proprietà di linguaggio e grandissima sensibilità. A fine esibizione si è sentito auuu 🤗 i suoi lupi💛 hanno sempre corso e sempre correranno con lui❤

MONICA B. Ciao grazie per questo bel pensiero. Io sto affrontando un periodo molto difficile della mia vita. A inizio mese sono stata operata al seno. Da quando l’ho saputo a febbraio, è iniziato il mio periodo nero. Quando mi assaliva lo sconforto mettevo le sue canzoni e per un po’ ero più tranquilla e serena. Per questo l’ho ringraziato al firmacopie di Torino. E lui è stato dolcissimo nella sua dedica e mentre stavo andando via mi ha detto “Mi raccomando fammi sapere”. Naturalmente non ho modo di fargli sapere come è andata, ma mi ha riempito il cuore. Ecco, per me è speciale e mi ha dato serenità

ROBERTA T. Ermal ha l’odore della vita di ognuno di noi… 
È una notte a stare svegli e poi… buonanotte al sole!❣️☀️ 
Il mio ricordo risale al concerto di Sanremo 2017.. poche persone, un concerto intimo così bello che mi ha toccato l’anima. È sceso e ha cantato con noi, ci ha abbracciati.. non ho mai smesso di seguirlo, ho visto tantissimi concerti… 
Per me in questi due anni sono cambiate tante cose… la cosa più importante è essere in attesa di Aurora, la cosa più bella che la vita potesse regalarmi..una delle poche cose che porterò con me sempre sarà quella voce così “familiare” che parla di tutti noi e che sempre sarà nella tasca destra in alto. ☀️

MARTA F. Unico

SIMONETTA V. Ho sempre ascoltato tanta musica nella mia vita, tanti generi, tanti suoni, tanti autori e interpreti, senza però avere qualcuno da preferire su altri. All’improvviso uno su tutti…che ti fa tremare il cuore, ti legge dentro, ti parla, si rivolge a te…sì proprio a te, come se ti conoscesse, come se fosse lì accanto a te….. Questo è quello che ho provato ascoltando le sue canzoni,la sua voce, sorprendentemente prima di sapere anche chi fosse lui….e quando ho scoperto la persona ho avuto la conferma di quanto lui fosse speciale….quelle poche parole ai firmacopie, guardandoti negli occhi, bastano per farti capire che è lui che ti stava aspettando e non il contrario… e per tutti coloro che lo seguono è la stessa cosa…..io credo che sia una grande fortuna per noi ❤️❤️❤️

GIULIETTA L. Seguo Ermal dai tempi de La Fame di Camilla. Ho sessant’anni e col tempo sono riuscita a trasmettere la mia passione all’ultima dei miei quattro figli che di anni ne ha diciannove. Le ore con lei in viaggio, le code al freddo o sotto il sole, l’energia del concerto e la malinconia del dopo concerto. Ecco, questo tempo passato con lei è un regalo prezioso. Uno dei tanti regali che questo grande artista “Persona e non personaggio” mi fa,semplicemente, con la sua musica.💛

ANNAMARIA O. Dopo anni che non assistevo più ad un concerto mia figlia 3 anni fa x la festa della mamma mi ha regalato il biglietto x andarlo a vedere. Ora non ne posso più fare a meno è diventato il mio antidoto alla tristezza e alla nostalgia. Non finirò mai di ringraziare questo meraviglioso ragazzo x avermi fatto rinascere e mia figlia x avermelo fatto scoprire!

SILVY V. Ermal con le sue canzoni e con quello che attorno a sé ha creato mi ha finalmente dato la forza per rimettere insieme i pezzi del puzzle di un’anima malandata, mi ha fatto incontrare persone che fanno parte della mia quotidianità. I i suoi sono messaggi di forza, speranza e umiltà…è un’esempio molto positivo.

GIULIANA C. Meravigliosa creatura..carismatico..un poeta..molto umile…il suo brano vietato morire e il mio salvavita tutti i giorni..quello che più mi ha colpito di lui che ascolta con attenzione..tutto..molto attento..Non si insuperbisce..uno di noi ma con un cuore grandeee..ma anche la sua band..molto alla mano disponibili…grandiosi..

MARIAGABRIELLA S. Ci tenevo a dire perché amo Ermal.Lo amo per il coraggio con il quale scrive molte delle sue canzoni mettendosi a “nudo” e raccontandosi a noi. Non c’e’da stupirsi poi se in ognuna troviamo qualcosa di noi.La vicenda individuale diventa un messaggio collettivo:è il raro dono della poesia😍Magnifico è il modi in cui utilizza il linguaggio per creare immagini ardite,inconsuete ma di sicuro effetto.Frasi come”li’dove il petto fa rumore”sono geniali e denotano tra l’altro una grandissima cultura e maestria,conoscenza profonda della figure retoriche.Se poi ci aggiungi una voce divina tutto il resto è magia.Puoi dirglielo per favore?

ALBERTO V. a Mariangella S. caspita.. dopo quello che hai scritto mi hai messo in difficoltà perché non saprei cosa aggiungere..👏.. a questo punto sintetizzo tutto in un ” Idem” 👍 Grazie Ermal per la forza che trasmetti e involontariamente l’aiuto che dai nel affrontare ognuno i propri problemi e paure🙏

 

Di origini albanesi ha raggiunto l’Italia insieme al fratello, alla sorella e alla mamma a bordo di un traghetto, più di 20 anni, fuggendo da quello che lui stesso ha definito un padre violento e col quale ha interrotto ogni rapporto. Ma è proprio pensato per lui il singolo che Ermal ha pubblicato nell’ottobre del 2014 dal titolo “Lettera a mio padre” in cui descrive con estrema durezza la figura del padre che ha segnato così fortemente la sua crescita.

Ermal Meta è stato nostro ospite, graditissimo e attesissimo, il 3 marzo 2018 e in quell’occasione, una volta ancora, è emersa la sua forte empatia verso il pubblico che di rimando gli regala un grande affetto e infiniti attestati di stima. (Guarda l’intervista a Ermal di marzo 2018>>)

Una biografia, la sua, che seppur povera di elementi che raccontano la vita personale del cantautore, è ricca invece invece, sotto l’aspetto puramente professionale, di un’intensa ed eccellente attività autorale legata ai più grandi nomi del panorama musicale italiano, soddisfazioni e riconoscimenti dall’inizio della sua carriera che prende l’avvio nel 2006 con il gruppo Ameba 4. Ma l’anno dopo, nel 2007 fonda sempre a Bari, città in cui si stabilisce dopo la fuga dall’Albania, il gruppo La Fame di Camilla. Anche con entrambe le formazioni il nostro festeggiato è riuscito ad ottenere ottimi riscontri e partecipazioni a manifestazioni di rilievo come il Festival di Sanremo, sempre nella sezione Giovani.

Ma è solo di recente, nel 2016 che spicca il volo da protagonista assoluto, scrivendo e interpretando le sue canzoni. Da allora ha pubblicato da solista tre album. L’ultimo di questi “Non abbiamo armi” contiene il brano omonimo vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo presentato in coppia con Fabrizio Moro. Vittoria che li ha automaticamente proiettati all’Eurovision Song Contest che si è svolto in Portogallo, a Lisbona, dall’8 al 12 maggio 2018.

Delicatezza, profondità d’animo e di pensiero, fierezza, intensità, tante le qualità che il suo pubblico numerosissimo ama di lui. A questo proposito suggerisco l’ascolto (o il video ascolto) di questa chicca “Piccola Anima” ft. Elisa

Proprio a proposito di delicatezza, profondità, interiorità, intimità direi anche, Ermal quest’anno ha voluto stupire il suo pubblico con un tour tutto giocato sulle ‘corde’ sonore diverse, su atmosfere diverse, quelle che solo un teatro ti permette di dare e ricevere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Grazie Milano. Splendido. #tourneiteatri @gnuquartet

Un post condiviso da Ermal Meta (@ermalmetamusic) in data:

Il 2 febbraio scorso infatti, al Teatro degli Arcimboldi di Milano, ha varato un viaggio attraverso i più bei teatri italiani che si è concluso il 24 marzo al Teatro Colosseo di Torino. Insieme a lui sul Palco gli GnuQuartet che tanto hanno regalato alle musiche di Ermal Meta e alle sue atmosfere. E’ lo stesso Ermal che spiega il valore di questa band e le motivazioni che l’hanno portato a sceglierla: “A me interessava fare un percorso sonoro che avesse un’identità precisa e volevo farlo in teatro. Quando ho visto loro dal vivo ho detto: voglio loro.. Sono un quartetto che suina da band”

Una scaletta musicale che è riuscita a soddisfare ogni tipologia di pubblico, anche quello che ancora ricorda gli albori della sua carriera, quando Ermal, prima di intraprendere la carriera solista eseguiva con la band La Fame di Camilla. Ecco a seguire la performance offerta al pubblico nella tappa di Napoli, al Teatro Bellini

Ma torniamo un po’ indietro nel tempo e gustiamoci questo video clip in cui un giovanissimo Ermal era il leader della band su citata

Inoltre lo sorso 25 gennaio è stato pubblicato il DVD del concerto proprio al Forum di Assago il 29 aprile dello scorso anno (2018)

Ed è da questo cofanetto che è stato estratto il nuovo singolo ‘Ercole’


Mentre chiuderei con un post del nostro festeggiato su un brano uscito presentato al Festival di Sanremo 2017. Un successo che continua a rimanere legato a questa sua produzione, come è dimostrato dal riconoscimento ottenuto

Patrizia Santini

2 Commenti

  1. Sei nella tasca destra in alto, ci sarai per sempre, sei la meraviglia umana, sei il poeta in musica,sei la parte migliore di me….Sei lo straordinario musicista al quale si vuole bene e non può che essere così… Ermal grazie di esistere e di essere esattamente come sei!❤️

  2. Sei nella tasca destra in alto, ci sarai per sempre, sei la meraviglia umana, sei il poeta in musica,sei la parte migliore di me….Sei lo straordinario musicista al quale si vuole bene e non può che essere così… Ermal grazie di esistere e di essere esattamente come sei!❤️

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here