Home Magazine Buon Compleanno Vip Buon Compleanno John Legend

Buon Compleanno John Legend

Sono 40 le primavere che oggi, 28 dicembre, festeggia il cantante, pianista e compositore statunitense John Legend, nato in quel di Springfield, città presa spesso come luogo di riferimento, nell’ambito del mondo dello spettacolo, dalla musica alla tv, dalle soap opera ai cartoons.

Ma visto che siamo ancora nel cuore delle festività natalizie, metterei l’accento subito sul primo album di Natale che John Legend ha pubblicato. E’ uscito lo scorso 26 ottobre, si intitola “A legendary Christmas” e contiene 14 tracce tutte a tema, naturalmente, due delle quali sono arricchite una dalla presenza di Esperanza Spalding e l’altra da quella di Steve Wonder

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“…home by Christmas Eve.”

Un post condiviso da John Legend (@johnlegend) in data:

A parte questa strenna natalizia è giusto ricordare che grazie ai suoi tanti premi in una carriera che si può dire essere piuttosto giovane visto che l’album di debutto risale al 2004 “Get Lifted” ugualmente arricchito da collaborazioni importanti (Kanye West e Snoop Dogg), è stato incoronato come il secondo più giovane artista a riuscire a completare un EGOT, ovvero inanellare praticamente tutti i premi, un Emmy, Premio televisivo a livello internazionale, un Grammy, l’ambizioso premio per i risultati ottenuti in ambito musicale e che per importanza equivale all’Oscar nel cinema, un Oscar (nel 2015 con il brano “Glory” tratto dalla colonna sonora del film ‘Selma, la strada per la libertà, ricevuto insieme a Common (rapper, attore e attivista statunitense)) e un Tony, il premio per i risultati ottenuti nel Broadway Theatre da opere teatrali o musical.

Una costante nella sua carriera sono proprio le collaborazioni, prima fra tutte quella con Kanye West (musicista, beatmaker, rapper, produttore discografico, cantautore, regista e stilista statunitense). Si può dire che sia stato proprio lui lo scopritore di John Legend che prima del successo portava il suo nome originale John Roger Stephens. Nel 2003 i due duettano sul palco in occasioni dei Grammy Awards dopo aver prodotto insieme “The College Dropout”, un successo da 2 milioni di copie.

Ad oggi, sono 7 gli album in studio dell’artista che ha ammaliato il pubblico di tutto il mondo col suo stile, un mix di soul, R&B e ballad.

E ha toccato anche l’Italia con due tappe, una a Roma l’altra a Lucca, nel 2006 in occasione del suo primo vero tour a supporto del secondo album “One Again” che gode, anche questo di partecipazioni ‘stellari’, da Kanye West (onnipresente) a will.i.am a Raphael Saadiq.

Ma l’Italia evidentemente gli è entrata nel cuore perché fa capolino in altre occasioni, una strettamente musicale, l’altra assolutamente personale che poi si è andata ad intrecciare alla musica.

Il primo caso si riferisce al duetto con Tiziano Ferro che risale al 2011. Il brano in questione è “Karma” contenuto nell’album di Ferro ‘L’amore è una cosa semplice’

Il secondo caso riguarda la sua vita privata, meglio ancora il suo matrimonio che ha voluto celebrare in una cerimonia privata il 14 settembre 2013 sul lago di Como. Anello al dito alla fidanzata storica, la modella Christine Teigen che conobbe proprio nel corso della lavorazione del video clip “Stereo” nel 2006. Il singolo era contenuto nell’album “One Again”. E fu amore a prima vista. Lei stessa racconta che “Siamo stati sul set del video tutto il giorno poi sono andata a vedere un suo show e sì, abbiamo “chiuso l’affare” la prima notte”

La coppia, che si dice sia tra le più affiatate dello showbiz, ha due figli, una bambina nata nel 2016 e il 17 maggio di quest’anno è nato il maschietto. Chissà che non sia per celebrare i piccoli di casa che si sia deciso a pubblicare un album natalizio?!

Patrizia Santini

 

Visualizza questo post su Instagram

 

If you missed it the first time or just want to watch it again, tune in tonight to see #ALegendaryChristmas special at 10/9c on NBC!

Un post condiviso da John Legend (@johnlegend) in data:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here