CARPA KOI  è un cantautore un po’ rocker, un siciliano che non conosce confine di genere. Le influenze vanno dal naturalismo di Devendra Banhart al grido meridionale di Rino Gaetano passando dal misticismo musicale di Franco Battiato.
Dopo il primo lavoro, I Torni Non Contano “…una piccola perla a bassa fedeltà, con tutti i pro del caso: immediata, grezza, irriverente, sperimentale” (Rockit.it),Carpa Koi si appresta a presentare a breve il suo secondo album “BOLLICINE PANNA E FRAGOLE” (MojitoProduzioni/Acquario Records) presentato al MEI di settembre 2014.

Ha ricevuto il Premio Arteria Bologna come migliore proposta 2014.

Il patron Meeting Etichette Indipendenti, Giordano Sangiorgi, lo ha definito il nuovo Rino Gaetano.

Lo ha intervistato Patrizia Santini