Home Sport Toscana Serie C Doppietta di Valente e la Carrarese supera il turno play-off con la...

Doppietta di Valente e la Carrarese supera il turno play-off con la Juventus U23

di Aldo Antola

Nei quarti di finale dei play-off di Serie C la Carrarese pareggia 2-2 con la Juventus U23  e vola in semifinale a Bari. L’altra semifinale sarà Reggiana-Novara.

Il tabellino.
Carrarese: (4-2-3-1): Forte, Ciancio, Agyei, Tedeschi, Mignanelli, Damiani, Cardoselli; Calderini, Foresta, Valente; Infantino. A disp. Pulidori, Conson, Murolo, Maccarone, Bentivegna, Tavano, Diawara, Caccavallo, Pasciuti, Valietti, Piscopo, D’Ignazio. All. Baldini.

Juventus U 23 ( 4-2-3-1: Loria, Wesley, Alcibiade, Dragusin, Frabotta, Peeters, Toure: Zanimacchia, Rafia, Portanova, Marchi. A disp. Nocchi, Siano, Brunori, Mule, Marques, Di Pardo, Beruatto, Vrioni, Parodi, Delli Carri, Minelli, Ahmada. All Pecchia.

La cronaca. Si parte con la Carrarese al completo e gli ospiti privi del tecnico Pecchia e Fagioli squalificati e di Muratore e Olivieri con la prima squadra.
Parte meglio la carrarese che si rende subito pericolosa al 1’ minuto con Valente che quasi dal discetto manda alto poi la risposta di Rafia alle stelle (5’) poi ci prova Infantino ma un difensore bianconero devia in angolo. Quindi il vantaggio della Carrarese al 17 con Valente che è svelto a ribadire in rete una respinta del portiere Loria su tiro di Damiani. Poi ci sono le ammonizioni prima di Toure della Juve e dopo di Foresta e Valente che atterra Zanimacchia. Dopo una sosta per dissetarsi si riprende con la Carrarese ancora in avanti . Si riprende con il raddoppio della Carrarese con Infantino che segue l’azione di Calderini e sul suo cross realizza di testa, siamo al 42’. Nel frattempo era stato ammonito Frabotta. Inizio della ripresa e la Juve sostituisce subito Peeters con Brunori, Marques per Zanimacchia e Wesley con Beruatto. Tre sostituzioni dal primo minuto della ripresa per la Juve. Nella carrarese Pasciuti al posto di Foresta. Dunque ripresa e la Carrarese dopo una decina di minuti fa una doppia sostituzione con fuori Cardoselli e Ciancio per Piscopo e Valietti. Al 58’ i bianconeri colpiscono la traversa con Toure dalla lunga distanza, seguono aqltri cambi a ripetizione e poi occasione per la carrarese al 71’ con valietti che costringe a deviare in angolo e quindi al 75’ la Juve riduce le distanze con Vrioni che da fuori area batte Forte. Finale incandescente con la Juventus che raggiunge il pareggio al 90’ ancora con Vrioni che controlla in area e batte il portiere Forte. Siamo sul 2-2. L’arbitro assegna 5 minuti di recupero. Ma il risultato non cambierà più e la Carrarese passa alla semifinale, dove incontrerà in trasferta il Bari che ha pareggiato in casa con la Ternana, ma gli è bastato per passare il turno.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here