Home Sport Toscana Serie C Carrarese programma il futuro col sostegno del marmo e punta anche...

Carrarese programma il futuro col sostegno del marmo e punta anche su forze nazionali.

Carrara. E’ appena terminata una stagione magica che ha solo sfiorato il miracolo della promozione in serie B ma già si pensa a confermare quanto fatto di buono fino all’ultimo duello di Bari. Dunque la Carrarese riparte dalla guida di Silvio Baldini ed attorno a lui sarà costruita la nuova squadra. Intanto la società con un comunicato che non lascia dubbi annuncia futuro e programmi. Eccolo.
“ Carrarese calcio 1908 rende noto che la stagione sportiva 2020/2021 è all’insegna della continuità sportiva e tecnica. Il punto di partenza da cui scaturisce la volontà di proseguire in questo splendido percorso è la semifinale playoff di Bari che rappresenta il punto di partenza per costruire una Carrarese competitiva e che ambirà al vertice in vista della prossima annata calcistica. I noti sponsor sostenitori e finanziatori appartenenti al settore marmo cittadino, ognuno compatibilmente con le proprie disponibilità confermano, anche per questo anno, il proprio impegno e sono sempre più determinati ad alimentare un progetto tecnico sportivo intrapreso tre anni or sono e che ha generato, gradualmente, risultati in tono sempre più entusiasmante con l’auspicio di essere accompagnati nel cammino da altre forze dell’imprenditoria locale del lapideo. Il caposaldo della crescita e continuità del programma societario ha in mister Silvio Baldini e nel Direttore Gianluca Berti garanzia di capacità ed affidabilità sotto il profilo tecnico per raggiungere il traguardo più alto. L’auspicio è che, comunque, anche considerato il non indifferente impegno profuso in questi anni, la preannunciata importante stagione sportiva che si vuole disputare ai massimi livelli possa suscitare , una volta conclusa, il giusto interesse di forze economiche nazionali trascinate dalle emozioni che la carrarese 2020/2021 ha il proposito di regalare”.
Dunque una Carrarese ancora sostenuta saldamente dal “ marmo” delle sue montagne ma con un obiettivo importante che possa nel futuro attirare l’interesse di aziende di alto livello nazionale conquistate dai risultati di squadra e sostenitori.
Aldo Antola

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here