Home Sport Toscana ACF Fiorentina Clamoroso blackout finale della Fiorentina che prende due gol in tre minuti...

Clamoroso blackout finale della Fiorentina che prende due gol in tre minuti e perde con l’Empoli

Tracollo viola al Castellani: la Fiorentina domina la partita contro l’Empoli, passa in vantaggio al 57’ con il gol del solito Dusan Vlahovic ma poi, nel giro di 120”, si fa riprendere e poi superare dalle reti di Bandinelli (peraltro ex di turno, in quanto cresciuto nel settore giovanile viola) e di Pinamonti all’89’.

La Fiorentina domina tutto il primo tempo e sfiora per quattro volte il gol del vantaggio: prima con Biraghi al 4’, poi con un tiro alto di Martinez Quarta in piena area viola, poi con un colpo di testa di Bonaventura uscito di poco e alla fine con un auto-traversa di Parisi su un cross di Bonaventura che si è schiantato sulla traversa.

Nella ripresa la Viola parte forte e al 57’ trova il meritato vantaggio con Vlahovic che sfrutta un cross di Callejon dalla destra e mette in gol a Vicario battuto. Da quel momento sale l’Empoli in cattedra ma la Fiorentina dà impressione di controllare agevolmente fino a quando all’87’ su una punizione battuta rapidamente la palla arriva in area a Bandinelli che segna l’1-1 (c’è un sospetto di una carica su Terracciano però). Da quel momento la Fiorentina perde totalmente la lucidità e in contropiede subisce anche il gol del 2-1 dell’Empoli con Pinamonti che si fa beffe di Odriozola.

Che brutto ko per la Fiorentina, che resta così a quota 21 punti e deve rimandare l’appuntamento con il vero salto di qualità.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here