Home Music News Cranberries, Dolores O’Riordan. E’ stato un abuso di alcolici alla base della...

Cranberries, Dolores O’Riordan. E’ stato un abuso di alcolici alla base della sua morte avvenuta nel gennaio scorso a Londra.

Il corpo senza vita della leader del noto gruppo irlandese è stato ritrovato nella vasca da bagno di una camera d’albergo a Londra nel gennaio scorso, dove si trovava per alcune registrazioni. Dolores O’Riordan, 46 anni, intontita dall’alcol, è affogata. Questo è stato comunicato oggi nella capitale britannica dal coroner incaricato di condurre gli accertamenti di medicina legale sul caso. Si è trattato quindi di una morte accidentale e non di suicidio,  come invece si era ipotizzato nelle ore immediatamente successive al ritrovamento del corpo.

Di certo, Dolores, emaciata, sottile, con una voce malinconica e ricca di sfumature, se è vero che ha raccolto tantissimi successi nel corso della sua carriera artistica, è anche vero che è stata esposta a grandi sofferenze. Iniziando dagli abusi che subì dagli  8 ai 12 anni da un amico di famiglia. A questa terribile esperienza è ispirato il brano “Fee Fi Fo”. Per un periodo che non è mai stato definito nella sua estensione, Dolores ha sofferto di anoressia.

Più recente il dolore della separazione dal marito Don Burton, tour manager dei Duran Duran, dopo 20 anni di vita comune e tre figli.

Nel novembre del 2010 è stata arrestata all’aeroporto Internazionale di Shannon in Irlanda per aver aggredito una hostess e un poliziotto. Ma non subì una condanna perché le riconobbero un disturbo bipolare.

Tanti tasselli che ci permettono di percepire la tanta sofferenza che le è stata compagna di vita, fino alla morte.

Patrizia Santini