Home Magazine Dalla Svizzera arriva il bedroom cinema con divani-letto al posto delle poltrone

Dalla Svizzera arriva il bedroom cinema con divani-letto al posto delle poltrone

Chi non ha mai sognato di vedere un film al cinema stando comodamente sdraiato sul proprio divano di casa? Ora si può!

Dalla Svizzera arriva una novità: una sala cinematografica con divano-letti di lusso al posto delle poltroncine. La sala è stata inaugurata il 9 maggio e ha undici letti matrimoniali al suo interno, ideata per portare gli amanti di Netflix di nuovo al cinema. La crisi delle sale cinematografiche è un fatto, secondo i dati Cinetel le presenze nel 2018 sono scese del 6,89% rispetto all’anno precedente, mentre gli incassi sono diminuiti del 4,98% rispetto al 2017 e del 16% rispetto al 2016. Il nuovo format offre un’esperienza cinematografica familiare, con poggiatesta regolabili elettronicamente per non far addormentare il cliente.
Il CEO di Pathé Svizzera, Venanzio Di Bacco, garantisce che i letti della sala vengono rifatti dopo ogni proiezione e che l’igiene è molto importante.

Questo salottino è disponibile a un costo di 49 franchi, con snack e bevande analcoliche gratis e la possibilità di poter saltare la coda. Il cinema però ha anche altre zone confort, come una sala Imax con 350 posti a sedere e un’altra sala con divani singoli e doppi. C’è anche una zona per i più piccoli con area giochi e non mancano anche le sale tradizionali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here