Home Alphonse Mucha

    Alphonse Mucha

    Dal 29 settembre 2018 al 20 gennaio 2019 – Palazzo Pallavicini – Bologna

    Fino al 20 gennaio 2019, tutti i giovedì, gli studenti universitari possono visitare la mostra di Alphonse Mucha (Palazzo Pallavicini-Via San Felice 24, Bologna) usufruendo di una riduzione a loro dedicata: il biglietto di ingresso sarà pari a 9,00 invece di 13,00 euro.

    Per la prima volta a Bologna, un’importante retrospettiva sull’opera di Alphonse Mucha, tra i più grandi interpreti dell’Art Nouveau. Fino al 20 gennaio 2019 le meravigliose sale settecentesche di Palazzo Pallavicini faranno da cornice a 80 tra le più celebri opere dell’artista ceco, di cui 27 esposte per la prima volta in Italia.
    La mostra, organizzata da Chiara Campagnoli, Rubens Fogacci e Deborah Petroni della Pallavicini srl in collaborazione con Mucha Foundation e con la curatela di Tomoko Sato, offre uno sguardo inedito sull’opera del grande artista.
    Alphonse Mucha (1860-1939) fu uno dei più celebrati ed influenti artisti della Parigi fin-de-siècle, conosciuto ai più per le sue grafiche, come i cartelloni teatrali realizzati per l’attrice ‘superstar’ Sarah Bernhardt e le sue immagini pubblicitarie con donne eleganti ed attraenti. Mucha creò un suo stile ben definito – le style Mucha – caratterizzato da composizioni armoniose, forme sinuose, riferimenti alla natura e colori pacati, che divenne sinonimo dell’emergente stile decorativo del periodo, l’Art Nouveau.
    Nonostante il potente impatto del suo stile, però, poco si è mai saputo delle idee sull’arte e l’estetica all’origine del suo lavoro. Il percorso espositivo, dal titolo Alphonse Mucha, esamina gli aspetti teorici delle sue opere, soprattutto il concetto di bellezza, principio centrale della sua arte.
    Con circa 80 opere, selezionate tra quelle della Fondazione Mucha, la mostra include alcuni tra i più iconici lavori dell’artista, poster e cartelloni del suo periodo parigino, e getta inoltre uno sguardo al linguaggio artistico con cui Alphonse Mucha espresse il suo nazionalismo una volta ritornato in patria negli ultimi anni della sua vita.

    Palazzo Pallavicini è un’elegante dimora settecentesca, originaria però del XV secolo, nel cuore della Bologna antica. Abitata in passato da grandi famiglie nobili, nel 1770 accolse l’esibizione dell’allora quattordicenne fanciullo prodigio Wolfgang Amadeus Mozart. Oggi il Palazzo è sede di esposizioni museali e di eventi.

    ORARI E TARIFFE
    Alphonse Mucha
    29 settembre 2018 – 20 gennaio 2019
    Orari di apertura
    Aperto da giovedì a domenica dalle 11.00 alle 20.00
    Chiuso il lunedì, martedì e mercoledì.
    La biglietteria chiude 1h prima (ore 19 ultimo ingresso)
    Aperture straordinarie 26 dicembre, 31 dicembre (ore 16.00 ultimo ingresso), 1 gennaio (dalle 14.00), 2 gennaio

    Biglietto d’ingresso – Tariffe
    – Intero: euro 13,00
    – Ridotto: euro 11,00 (dai 6 ai 18 anni non compiuti, over 65 con documento, studenti fino a 26 anni non compiuti con tesserino, militari con tesserino, guide turistiche con tesserino, giornalisti praticanti e pubblicisti con tesserino regolarmente iscritti all’Ordine, accompagnatori diversamente abili in compagnia del disabile, soci ICOM con tesserino)
    – Gruppi (minimo 15 persone): euro 10,00 (1 accompagnatore gratuito)
    – Scuole: euro 5,00 (2 accompagnatori gratuiti per ogni classe)
    – Bologna Welcome e Bologna Card Musei: euro 9,00
    – Giovedì Università (con tesserino): euro 9,00
    – Gratuito: bambini sotto i 6 anni, disabili con certificato
    – Biglietto famiglia con figli dai 6 ai 18 anni non compiuti:
    Genitore euro 10,00
    Minori dai 6 ai 18 anni non compiuti euro 8,00
    – Biglietto Open: euro 16,00 | Biglietto con prenotazione senza vincoli di orario e data valido fino a fine mostra


    Mappa non disponibile

    Data e Orario
    29/09/2018 - 20/01/2019
    11:00 - 20:00


    Tag evento


    Prossimo evento di Bologna:

    Teatro EuropAuditorium - Stagione 2018-2019
    Teatro EuropAuditorium - Bologna
    29/09/2018 - 14/04/2019