Home ARTISTI IN PIAZZA

    ARTISTI IN PIAZZA

    “Artisti in Piazza”, Festival Internazionale dell’Arte in Strada, 19° edizione da venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno (Festa della Repubblica). Cinque giorni a Pennabilli, entroterra della Provincia di Rimini, 60 compagnie internazionali, 400 repliche di spettacoli, 40.000 presenze di pubblico da tutta Europa.

    AIP2015-head

    Il Festival Internazionale di Arte in strada “Artisti in Piazza” fin dal ’97 si è subito contraddistinto come uno dei più importanti festival di arte di strada in programma in Italia attirando di anno in anno sempre più pubblico fino ad arrivare a circa 40.000 presenze (media delle ultime edizioni). Con il passare del tempo si è evoluto in festival multidisciplinare, ospitando oltre ad artisti di strada altri generi di spettacolo, performance ed espressioni artistiche. In cinque giorni il festival ospita circa 60 tra artisti e compagnie internazionali provenienti da tutto il mondo che si esibiscono in discipline come teatro, musica, nouveau cirque, danza e tutte le forme di arte e spettacolo riproducibili all’aperto. Il festival nasce dall’idea di valorizzare tutte le espressioni dell’arte, da quelle performative a quelle visive, presentandole all’aperto, nella cornice del borgo medievale in luoghi pubblici. Questi diventano palcoscenico per spettacoli e performance da un lato e luoghi espositivi per installazioni artistiche, fotografie, opere pittoriche, sculture, dall’altro. Il festival ha una duplice anima, guarda avanti senza dimenticare il passato, con un’ampia offerta di spettacoli che rappresentano nuove tendenze e tradizioni di tutto il mondo. L’evento è patrocinato e sostenuto dal Ministero Italiano per la  Cultura, Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini, Comune di Pennabilli.

    AIP2015“Artisti in Piazza” si distingue oltre che per la qualità e la varietà di discipline e ed espressioni artistiche, anche per la pluralità di provenienze degli artisti e alla conseguente ricchezza di spettacoli, che unite all’alto numero di location danno la possibilità di elaborare un fitto programma che arriva a circa 400 repliche ad edizione in 5 giorni.

    Il programma è composto per un 70% da spettacoli di nuovo circo, teatro, danza e arte di strada nazionali ed internazionali e per un 30 % dalla musica con espressioni che attraversano ed intersecano generi diversi come jazz, rock, classica, sperimentale, popolare italiana, world music e contemporanea ed altri ancora. Ogni edizione è caratterizzata da debutti nazionali ed internazionali. Il Festival è anche coinvolto nella produzione di alcune di queste prime mediante ospitalità, alloggio o finanziamenti veri e propri.

    Un ampio spazio è dedicato inoltre all’artigianato locale e internazionale con il “Mercatino del solito e dell’insolito”, inoltre ogni anno vengono proposte esposizioni artistiche, installazioni artistiche, workshop e concorsi di pittura, scultura e fotografia.

    Tutte le compagnie in programma sono invitate dall’organizzazione e tutti gli spettacoli sono previsti e pianificati. Nella creazione del programma dettagliato di ogni singola edizione particolare attenzione è rivolta alle esigenze di artisti e spettacoli. Una parte di programma è dedicato ai bambini, a cui viene riservato in particolare lo spazio dell’Orto dei Frutti Dimenticati (creazione di Tonino Guerra) all’interno del quale i bambini possono muoversi in libertà ed assistere a spettacoli e partecipare a laboratori a loro dedicati.

    penna-4

    Il Festival è organizzato da Associazione Culturale Ultimo Punto in collaborazione con Associazione Pro Loco e Comune di Pennabilli. Pennabilli è una città medioevale dell’entroterra di Rimini, situata nella regione storica del Montefeltro, patria elettiva del compianto Maestro Tonino Guerra. Comune a sud dell’Emilia Romagna al confine con Marche e Toscana, il territorio comunale è inserito nel “Parco Naturale Interregionale del Sasso Simone e Simoncello”. Pennabilli nel 2010 ha ricevuto il prestigioso riconoscimento “Bandiera Arancione” rilasciato dal Touring Club Italiano. Sede Vescovile della Diocesi di San Marino – Montefeltro, città che ospita 5 musei (Museo Diocesano A. Bergamaschi, il museo diffuso “Luoghi dell’Anima”, il museo del calcolo “Mateureka”, il “Museo Naturalistico”, il museo “Il Mondo di Tonino Guerra”) inoltre si svolge l’importante Mostra Mercato Nazionale dell’Antiquariato, evento organizzato da 45 anni tutte le estati nel mese di Luglio.

    ORARI:

    • – Venerdì 29 dalle 20.00 alle ore 01.00
    • – Sabato 30, Domenica 31, Lunedì 01 e Martedì 02 dalle ore 15.00 alle ore 01.00
    • – Tutti i giorni all’area Palacirco la kermesse continua fino alle ore 03.30

    COSTO DI INGRESSO:

    • – 8 € Venerdì 12 € Sabato, Domenica, Lunedì e Martedì
    • Abbonamenti:
    • 5 giorni 37 €
    • 4 giorni (sab – dom – lun – mar) 34 €
    • 3 giorni (ven – sab – dom) 24 € – (sab – dom – lun) 27 € – (dom -lun -mar) 27 €
    • 2 giorni 20 €

    INGRESSO GRATUITO FINO A 14 ANNI
    Parcheggio gratuito
    Non sono disponibili prevendite, biglietti ed abbonamenti sono acquistabili alle casse d’ingresso.

    Ricordiamo che per ordinanze Comunali e Prefettizie è vietato l’ingresso al festival con cani di qualsiasi taglia e l’ingresso con contenitori di vetro.

    info: www.artistiinpiazza.com



    Data e Orario
    29/05/2015 - 02/06/2015
    Tutto il giorno

    Dove
    Pennabilli
    centro storico
    - Pennabilli


    Tag evento


    Prossimo evento di Eventi Radio Bruno: