Home Ciaspalot al chiaro di Luna

    Ciaspalot al chiaro di Luna

    Quando il giorno sembra ormai volgere al termine, quando tutto sembra tacere e scomparire nell’oscurità, c’è un mondo che si risveglia e che si anima sotto il cielo stellato dando movimento e voce alla notte. Le escursioni notturne mirano non solo a far conoscere l’universo parallelo e misterioso che vive le tenebre, ma anche a fare esperienza del silenzio della natura e a ciò che esso evoca.

    Torna la Ciaspalot 2019, l’escursione notturna sui monti di Pisogne giunta alla Sedicesima edizione.

    Verdissima d’estate e bianca d’inverno: la Valpaot si propone per trascorrere una serata immersi nei boschi che circondano la valle, una passeggiata tra amici che può regalare grandi ed inimmaginabili sorprese.

    La manifestazione è in calendario per sabato 09 marzo 2019 nella forma consolidata negli anni e che tanti ormai conoscono: una camminata al chiaro di luna su un percorso che si sviluppa interamente sulle montagne della VALPALOT piccola e amena località montana del Comune di Pisogne.

    I percorsi, appositamente predisposti dagli organizzatori offrono ampie possibilità di scelta, in grado di accontentare esperti e neofiti, senza rinunciare alle emozioni che solo questo tipo di passeggiate sanno riservare.

    Un percorso di circa 2 ore per coloro che si approcciano da neofiti o che ritengono di non poter andare oltre tale limite, ed un percorso “lungo” che richiede circa tre ore e mezza, circondati dal candore della neve in bellissimi boschi di faggi e abeti, circondati da silenzio, pace e soprattutto natura!

    Nella tradizione locale, appena lasciate alle spalle le festività natalizie, si mangiava “di magro”, nonostante le condizioni economiche dei popoli alpini non consentissero pranzi luculliani, ed ecco che allora si è pensato di creare una piacevole occasione di ritrovo in compagnia che fosse anche uno stimolo a muoversi e bruciare un po’ di calorie con il buon proposito di passeggiare al chiaro diluna.

    La macchina parcheggiata in zona Duadell, località di partenza della locale stazione sciistica, per poi avviarsi con le ciaspole ai piedi fino alla Località Passabocche per poi scegliere se proseguire la salita fino al magico Rifugio Meledetto, oppure avviarsi sulla incantevole via del ritorno che costeggia la Valle che da il nome alla località, passando per dei ponti di tronchi e boschi di abeti immacolati, su un percorso illuminato dai riflessi argentati della luna piena e dalle fiaccole che lo segnalano.

    Sarà possibile ammirare paesaggi stupendi che spesso e volentieri ci dimentichiamo di avere e che riteniamo di trovare solo altrove, che vi consentiranno un breve assaggio di cosa la nostra meravigliosa Valpalot vi potrà offrire in altre stagioni: pura magia!!!

    I più attenti avranno l’impressione che la luna limpida e gentile chieda il permesso ai rami e alle foglie per infiltrarsi decisa tra di loro ed illuminare pallidamente l’intero scenario: quanto basta per rimanere basiti e affascinati!

    Saper cogliere ogni piccolo dettaglio che solitamente si trascura, risaltato da quella luce crepuscolare, tanto da far sembrare tutto dipinto di tenui e delicati toni bianchi.

    Un esperienza inusuale e alla portata di tutti, che rimarrà impressa nella mente e che permetterà al corpo di sentirsi più leggero, mentre l’anima si siede a godersi il meritato riposo!

    Cari amici dimenticatevi della città, dei suoi rumori, del suo traffico e del suo cemento e venite a godervi il magico mondo della montagna: un mix tra aria pulita, paesaggi da fiaba, relax e un po’ di sano movimento fisico, il tutto raggiungibile in meno di due ore di strada da città comeMilano!

    La passeggiata non presenta difficoltà particolari con unitinerario semplice, adatto alle famiglie con bambini, nonostante diversi tratti con pendenza accentuata.

    Il percorso breve, anche per i pantofolai per eccellenza, camminando sulla strada laterale alla pista da sci, vi condurrà nei pressi di un magnifico “ROCCOLO”, un impianto per la cattura della selvaggina usato nei tempi antichi, tuttora splendidamente e sapientemente conservato in tutto il suo impiantoarboreo.

    Il percorso lungo vi condurrà su di un balcone panoramico, sito ai piedi del “Monte Guglielmo”, la montagna per antonomasia dei bresciani, da cui ammirare una vista favolosa sulle Prealpi Orobie, sfidandovi nel riconoscerne le vette, e sul Lago di Iseo.

    Lungo i percorsi proposti, comodamente percorribile a piedi nei periodi estivi ma preferibilmente praticabili con le ciaspole in inverno, vi sarà la possibilità di fruire di punti ristoro dislocati su entrambi i tracciati per una sosta ristoratrice.

    Per partecipare bisogna munirsi di pila frontale o torcia, bastoncini e scarponi da trekking, e ovviamente di un abbigliamento da montagna.

    Anche la Ciaspalot 2019 è resa possibile come sempre grazie alla collaborazione delle associazioni del territorio che partecipano a questo evento sia per garantire assistenza e sicurezza che per organizzare i punti ristoro.


    Mappa non disponibile

    Data e Orario
    09/03/2019
    18:00 - 22:00


    Tag evento


    Prossimo evento di Appuntamenti: