Home RUN TUNE UP 2017

    RUN TUNE UP 2017

    10 settembre | Bologna
    La corsa è qui

    rtu-logo-esteso

    RUN TUNE UP, la mezza maratona più famosa che si svolge a Bologna e censita tra le 10 gare su strada più importanti d’Italia sulla classica distanza dei 21,097 km, viaggia già verso cifre importanti. Ma prima di citarle pare doveroso il richiamo alle Due Torri, simbolo della città e della manifestazione: più nel cuore della città di così non si può. Tutto ciò sarebbe piaciuto molto al Cev, il cui ricordo (è stato un nostro grande supporter) resta per noi indelebile.
    La manifestazione, arrivata alla sua XVI edizione, si svolgerà il prossimo 10 settembre e prevede un percorso classico di mezza maratona che si dipana interamente lungo le vie del centro storico del capoluogo emiliano con una prima parte sui viali di circonvallazione.
    La prima importante novita’ di quest’anno è che alla mezza possono partecipare tutti, anche i non tesserati a gruppi o enti di promozione sportiva (basta il certificato medico sportivo di idoneità per attività agonistica ), ha prodotto una significativa impennata delle iscrizioni. Al 10 luglio sono già 2350 atleti, di cui più di 800 donne, che hanno scelto di essere a Bologna a settembre. Solo per tracciare un confronto, alla stessa data due anni fa le iscrizioni assommavano a 700 e lo scorso anno a 1900.
    Polisportiva Porta Saragozza, Agenzia delle Entrate e Passo Capponi stanno facendo la parte del leone in ambito locale, mentre in ambito internazionale si segnalano adesioni numerose di britannici, francesi, tedeschi, belgi, finlandesi, polacchi ma anche atleti “overseas” provenienti da Cina, Brasile e Stati Uniti. Sono previsti circa 170 premi: materiali tecnici Diadora e voucher viaggi maratona utilizzabili con tour operator BORN2RUN.
    Continua il progetto a favore di AGEOP, Suona Bologna, 15 band si esibiranno sul percorso gara.

    unisalute-run-tune-up
    Al sabato YOGA2RUN: lezione gratuita di yoga, della scuola KUTIR di Bologna,nella suggestiva cornice di Piazza Maggiore, con esercizi volti a ridurre lo stress da competizione, come aumentare l’apporto energetico e mantenere sotto controllo il battito cardiaco.
    Quanto alla solidarietà, il ricavato dalla vendita del panino alla mortadella, che avverrà all’interno del Villaggio posto in Piazza
    Maggiore, andrà a favore di AIL, associazione italiana contro le leucemie UniSalute, la compagnia del gruppo Unipol specializzata in assicurazione salute, si riconferma quest’anno title sponsor. Da 20 anni si occupa esclusivamente della protezione della salute degli italiani e si prende ogni giorno cura di 7 milioni di persone assicurate: la decisione di continuare ad affiancare il proprio nome a questa iniziativa testimonia l’attenzione ad un corretto stile di vita, stimolando e promuovendo l’abitudine al movimento e ad una costante attività fisica.
    Questa attenzione è testimoniata anche dalla forte partecipazione dei dipendenti del Gruppo Unipol, per i quali è stato istituito fin dallo scorso anno lo speciale Trofeo UniSalute, che premia i due migliori piazzamenti. Il pomeriggio prima della gara, a partire dalle 16 UniSalute darà vita a Palazzo Re Enzo ad un convegno aperto al pubblico “Diversamente giovani, come vivere
    fino a 120 anni” sul rapporto tra stile di vita e longevità con medici illustri e campioni dello sport. Sabato e domenica, sarà
    sempre presente con il proprio stand in Piazza Maggiore presso il quale sarà possibile effettuare gratuitamente esami medici
    per monitorare il proprio stato di salute grazie allo staff medico di Centri Medici UniSalute.
    Quella del running è una disciplina che sta coinvolgendo sempre più italiani: secondo le stime sono infatti circa 5 milioni gli
    appassionati di questa pratica, che trovano nella corsa benefici per il corpo e per la mente.
    L’edizione 2016 della UNISALUTE RUN TUNE UP ha visto la partecipazione infatti di oltre 4300 atleti, professionisti e non, provenienti da tutta Italia e da 26 nazioni che hanno partecipato alla mezza maratona e alla “Mezza&Mezza”, una staffetta non
    competitiva per coppie che si dividono a metà il percorso.
    L’’iniziativa vede il coinvolgimento e la partecipazione di tutta la città: 15 mila sono stati gli spettatori della maratona dello
    scorso anno e tutti, runner e spettatori sono invitati allo stand UniSalute in piazza Maggiore a controllare con rapidi test (peso,
    altezza, pressione ecc..), effettuati da medici specializzati, il proprio stato di salute ed ottenere indicazioni e consigli su corretti stili di vita.

    rtu-cartina


    Sto caricando la mappa ....

    Data e Orario
    10/09/2017
    Tutto il giorno

    Dove
    Piazza Maggiore
    Piazza Maggiore
    - Bologna


    Tag evento


    Prossimo evento di Bologna:

    Open week-end Carnevale colli bolognesi
    -
    03/02/2018 - 25/02/2018