Home Festival Segni: rivedi tutti gli spettacoli dell’edizione 2020

    Festival Segni: rivedi tutti gli spettacoli dell’edizione 2020

    SEGNI non è finito: l’intero programma del Festiva sarà visibile sulla piattaforma segninonda.org ancora fino a fine novembre. Conclusa la kermesse, quest’anno nell’insolita versione Covid, facciamo il bilancio con la Direttrice Artistica Cristina Cazzola

     

    State continuando a navigare alla scoperta di tutti i contenuti di segninonda.org? Ci arrivano foto e mail con le quali ci raccontate l’esperienza a distanza, ma non meno emozionante, con il Festival 2020: grazie perché ci restituite l’emozione dello stare insieme!
    Ricordatevi che la XV edizione di SEGNI dura un mese e si segue ONLINE, da casa e da scuola: fino al 30 novembre è ancora possibile possibile accedere gratuitamente alla piattaforma segninonda.org

    Potete vedere o rivedere spettacoli teatrali, interviste ad artisti ed esperti, ascoltare podcast come favole del buongiorno o della buonanotte oppure la radio digitale fatta dai ragazzi di ANG InRadio Mantova #EcosistemaCulturaleEuropa.

    Si può anche….
    VIAGGIARE

    …attraverso la cultura, la natura e le storie norvegesi, unendo alla visione dei Corti animati dalla Norvegia quella degli scatti fotografici della mostra Mi Tular raccontata in maniera semplice e coinvolgente da Valentina Tamborra.

    SCOPRIRE

    …come aiutare le balene a contrastare i cambiamenti climatici nel laboratorio Impronte che è anche una divertente lezione spettacolo condotta dall’attrice Sara Zoia.

    SPERIMENTARE

    …tre gustose ricette di dolci senza glutine – dal plumcake allo yougurt e mini cookies al crumble di pere e cioccolato, fino alla sbrisolona – nel laboratorio Dolce ad arte condotto da Gianfranco Allari.

    Fino al 30 novembre è ancora possibile richiedere lo speciale kit di prodotti messo a disposizione da FARMO per partecipare al laboratorio da casa, scrivendo a biglietteria.segnifestival@gmail.com

    E dopo il 30 novembre….

    SEGNINONDA APRE LA STRADA VERSO L’ORIZZONTE TAD: TEATRO A DISTANZA
    Il digitale non è una soluzione o una sostituzione ai teatri chiusi, ma può e vuole essere uno spazio di ricerca e di confronto fra pubblico, insegnanti, artisti e operatori.

    Segninonda è uno spazio di condivisione a cui potrebbe aderire tutto il settore, nato da una visione stimolata dai colloqui di REAZIONE A CATENA ma sviluppato per essere un bene comune.

    Coerente con questo percorso la sperimentazione di Segninonda si inserisce in un processo di ricerca più ampio che, insieme a La Baracca Testoni Ragazzi, stiamo studiando per ragionare sulla condivisione della gestione di uno spazio online. Pensando di riuscire a trasformare la proposta digitale, nata dall’esigenza del periodo, in un luogo d’incontro che resti attivo e che rimanga a disposizione anche in futuro: un foyer digitale che dia accesso a più teatri e in cui sia possibile ospitare festival, rassegne e dibattiti.

    Per saperne di più: scrivici all’indirizzo segnidinfanzia@gmail.com


    A Mantova un festival tira l’altro: dopo Festivaletteratura fervono i preparati di un altro importante evento, diventato un appuntamento atteso: Segni New Generation Festival, rassegna di teatro per bambini e ragazzi con un cartellone di oltre 200 eventi distribuiti in 9 giorni, in programma dal 31 ottobre all’8 novembre 2020

    Programma
    La XV Edizione di SEGNI New Generations Festival quest’anno sarà DAL VIVO a Mantova… e ON-LINE grazie all’innovativa piattaforma SEGNI IN ONDA!
    Quest’anno la gestione organizzativa del Festival si confronta con gli impatti della pandemia che rendono complessa la progettazione a lungo termine.
    Per dare modo a scuole e famiglie di organizzarsi al meglio, in quest’area sono disponibili i PDF del programma di SEGNI 2020 che verrà aggiornato settimanalmente in modo da gestire in tempo reale eventuali variazioni imposte dalle mutate condizioni del contesto.

    Clicca qui per il programma completo>>

    Spettacoli teatrali per bambini, dai 18 mesi fino a 18 anni e anche di più​, laboratori, percorsi d’arte, performances multidisciplinari in cui musica, pittura, teatro, scultura, danza si mescolano in una continua contaminazione tra arti e altri linguaggi. Quest’anno con il covid la formula cambia, ci dice tutto Cristina Cazzola, Direttrice Artistica della manifestazione.

     

    SEGNI New Generations Festival ha svelato attraverso il web l’identità dell’animale simbolo della XV edizione: è la Balena. Gli organizzatori hanno ricevuto numerose mail e disegni di quello che secondo bambini e genitori poteva essere il nuovo simbolo di SEGNI 2020. Sono arrivati grilli, serpenti, tanti delfini ma anche 10 balene, sorridenti e con il loro caratteristico spruzzo d’acqua. ‹‹Ci hanno scritto un po’ da tutta Italia – ci dice la Direttrice artistica Cristina Cazzolai più lontani dalla Campania, ma anche dalla Toscana e poi tanti dalla Lombardia e dalla provincia di Mantova. Tra i disegni c’è quello di una bambina di 7 anni, Vittoria, che ha fatto alla balena una pancia segmentata di colori e forme, come se fosse un mondo nascosto e meraviglioso tutto da esplorare. Ma ognuna ha una sua particolarità e potete vederle tutte sul nostro sito e nell’album dedicato creato sulla nostra pagina facebook››.

    Guarda l’intervista a Cristina Cazzola

    PERCHÉ LA BALENA? Enorme ma aggraziata, la Balena, è il gigante gentile dei mari, creatura dall’intelligenza straordinaria e ancora misteriosa. È un mammifero marino quindi profondamente legato alla terra e all’uomo anche se il suo habitat è l’acqua. Non ha il naso ma uno sfiatatoio in cima alla testa, il suo spruzzo è un soffio. Al posto dei denti ha i fanoni che ricordano le setole di una spazzolino e agiscono come setacci: lasciano uscire l’acqua e trattengono il cibo. I fanoni della balena, in questo particolare momento, ci fanno pensare a una mascherina, accessorio che stiamo imparando ad usare, e come quelli ha una funzione necessaria e filtrante. La pancia della balena che ha “ospitato” diversi personaggi della letteratura, del mito e del cinema, si rivela un ambiente accogliente, dove si cresce e ci si trasforma, per ritornare alla vita, superando le paure.
    ‹‹Questo animale affascinante ci porta in profondità, alla ricerca delle cose davvero importanti – dicono gli organizzatori – e poi ci invita a tornare su, in superficie, un po’ più saggi, con idee nuove e azioni risolutive››. Studi recenti hanno dimostrato inoltre che le balene sono in grado di assorbire enormi quantità di CO2, contrastando il riscaldamento globale, e questo ne fa’ simbolo perfetto di un Festival sempre più impegnato nel sensibilizzare le nuove generazioni su tematiche ambientali e comportamenti sostenibili.

    SEGNI New Generations Festival inizia l’anno della Balena, contraddistinto purtroppo dall’emergenza COVID-19, navigando nello spazio digitale, del web, con l’iniziativa #COLORAVIRUS e condividendo con il suo pubblico una sorta di viaggio nell’antro del grande cetaceo, ricco di stimoli e spunti, che continuerà anche nei prossimi mesi. L’idea è quella di rendere questo spazio sempre più interattivo per immaginare insieme agli spettatori una nuova formula del Festival, più adatta allo scenario post emergenza, e individuare l’artista che avrà il compito di disegnare il nuovo animale simbolo, la Balena.

    Gli appuntamenti del #COLORAVIRUS sono in programma – sui social dell’associazione (pagina facebook, instagram e twitter), sul canale di youtube e sul sito segnidinfanzia.org – ogni lunedì, mercoledì e venerdì.

    Radio Bruno è la radio ufficiale della manifestazione.


    Mappa non disponibile

    Data e Orario
    31/10/2020 - 30/11/2020
    Tutto il giorno


    Tag evento


    Prossimo evento di Eventi Radio Bruno: