Home Un goal per Chiarino

    Un goal per Chiarino

    SOLIDARIETÀ, AMICIZIA E MEMORIA AL CENTRO DI UN GOAL PER CHIARINO

    Cresce l’attesa per Un goal per Chiarino-Special Edition, manifestazione calcistica che si terrà domenica/domani/oggi (domenica 17 giugno, ndr.) allo Stadio “Il Poggio” di Albinea (RE), in Via Dante Alighieri n°8. L’iniziativa è organizzata dalla neonata A.R.E.S.S. APS, acronimo di Associazione Reggiana Eventi Solidarietà e Sorrisi, che «è orgogliosa di celebrare l’amore per la propria città e la passione per lo sport autentico – fatto di rispetto e sana rivalità – attraverso il ricordo di un uomo che ha saputo veicolare questi due valori con innata classe, in ambito locale e nazionale». Il presidente Massimo Punghellini richiama così Chiarino Cimurri, al quale è dedicata l’iniziativa, la cui predisposizione è stata affidata a due soci fondatori di A.R.E.S.S.: Maria Cristina Ferrarini e il marito Giancarlo Borghi, che hanno ideato il memorial dodici anni fa per omaggiare l’amico, scomparso nel 2004. La particolarità dell’edizione 2018 deriva soprattutto da due elementi: da un lato la ricorrenza del venticinquesimo anniversario dalla promozione della Reggiana in Serie A, che si festeggerà in occasione del triangolare tra ex professionisti del pallone, dall’altro gli impianti che accoglieranno l’iniziativa grazie al patrocinio del Comune di Albinea. «Siamo felici di ospitare una manifestazione così bella e partecipata nel nostro campo sportivo comunale», afferma il Sindaco Nico Giberti, «e abbiamo accettato con entusiasmo di inserire il ricordo di un grande uomo di sport come Cimurri all’interno del programma della Sagra del Lambrusco e degli spiriti diVini». «Siamo certi che chi verrà all’evento si divertirà», prosegue Giberti prima di sottolinearne il risvolto benefico, precisando che «il ricavato del pomeriggio a “Il Poggio” sarà devoluto all’Hospice “Casa Madonna dell’Uliveto” di Montericco», per poi concludere con «un grazie agli organizzatori di A.R.E.S.S. e all’ASD United Albinea». Quest’ultima, infatti, collabora attivamente alla realizzazione di Un goal per Chiarino, che aprirà alle 15:30 con un quadrangolare tra i bambini – nati dal 2008 al 2011 – della Scuola Calcio della società, istituita nel 2017 e frutto della fusione dell’US Albinea e del GS Bellarosa.

    Alle 17 lo stesso manto verde assaggerà i tacchetti degli illustri giocatori del passato che costituiscono Team Marchioro 1992/93, Reggiana Forever e Veterani Bologna, ovvero le squadre che saranno impegnate nel triangolare. «Solo una formazione salirà sul gradino più alto del podio, ma in realtà vinceremo tutti perché il duplice obiettivo dell’evento è la solidarietà e il ricordo dei momenti più belli vissuti da Reggio e a Reggio, a livello agonistico e umano», dichiara l’ex attaccante granata Dario Morello, al quale è stato affidato il coordinamento sportivo della competizione. «Hanno aderito numerosi atleti, gran parte dei quali hanno giocato nella nostra città e hanno contribuito a scriverne la storia sportiva. Sono persone che qui si sono trovate bene e hanno lasciato degli amici che rivedono volentieri, soprattutto nel nome di Cimurri, un uomo che ha contato molto anche per i singoli» prosegue Morello, ideatore e responsabile della stessa Reggiana Forever. Tra i tanti che hanno confermato la presenza alla manifestazione, si segnalano Giuseppe Accardi, Eugenio Sgarbossa, Paolo Sacchetti, Fernando “Nando” De Napoli, Roberto Mozzini, Nico Facciolo, Loris Dominissini e Lamberto Boranga, oltre allo staff tecnico-dirigenziale che ha condotto la Reggiana in Serie A, ovvero Giuseppe “Pippo” Marchioro, William Vecchi, Ermete Fiaccadori, Renzo Corni e Werther Borelli. Sospeso per alcuni anni, il memorial si svolgerà per la prima volta in un contesto diverso dal Circolo Tennis Albinea, dove l’ex consigliere Giancarlo Borghi ha portato più di cento professionisti del pallone – attuali e non – e numerosi rappresentanti di altri sport. «Anche l’invito all’edizione speciale di Un goal per Chiarino è stato indirizzato alle istituzioni, albinetane e cittadine, e a varie realtà del territorio, non solo all’Associazione Calcio Reggiana», afferma lo stesso Borghi prima di citare il Rugby Reggio e la Pallacanestro Reggiana, società di cui Cimurri è stato presidente.

    Le premiazioni avranno luogo alle 19 e saranno seguite da un buffet riservato ai partecipanti alla competizione, che sarà resa ancora più avvincente dal vivace intervento di Orgoglio Reggiano e delle tifoserie organizzate della Reggiana, Gruppo Vandelli e Teste Quadre.

    Ingresso a offerta libera e punto ristoro attivo durante l’intero evento.

    Per informazioni: 335-7129688.



    Data e Orario
    17/06/2018
    15:30 - 21:00

    Dove
    Stadio il Poggio
    via Dante Alighieri 8
    - Albinea


    Tag evento


    Prossimo evento di Eventi Radio Bruno: