Home Un ponte verso Betlemme: La Staffetta della Stella

    Un ponte verso Betlemme: La Staffetta della Stella

    Una maratona da 3.728 km, “condivisi” da centinaia di volontari a favore dei bambini che hanno più bisogno di aiuto: la “Staffetta della Stella” è partita.

    Il progetto “Staffetta della Stella” coinvolge oltre 200 volontari (sportivi, rappresentanti di associazioni, cittadini) che percorreranno una staffetta diffusa di 3.728 km, ovvero l’esatta distanza tra Modena e Betlemme. Ognuno di loro percorrerà 10, 40 o 100 km, immortalando l’impegno con una foto: sulla nostra pagina racconteremo questa esperienza di sport e beneficenza.

    La “Staffetta della Stella” nasce quest’anno vista l’impossibilità di dare vita alla tradizionale “Partita della Stella”: anche in questo caso, l’iniziativa è volta a raccogliere fondi per il Caritas Baby Hospital di Betlemme e l’Hogar Nino Dios, ed è promossa e patrocinata dal Comune di Modena, Radio Bruno, “Un ponte verso Betlemme” e ROCK NO WAR! Onlus.

    Se volete contribuire anche voi con una donazione è possibile farlo con un bonifico sul conto corrente aperto presso BPER filiale di Formigine intestato a Rock No War – Un ponte verso Betlemme IBAN IT18T0538766781000003081554

    STAFFETTA DELLA STELLA, NON CI SARÀ IL FINALE ALLA FRATELLANZA

    Sabato 31 ottobre per evitare assembramenti l’iniziativa benefica per Betlemme non si concluderà in pubblico al campo di atletica. Donazioni a ospedale pediatrico e orfanotrofio

    Gli ultimi aderenti non correranno in pubblico sabato 31 ottobre al campo di atletica della Fratellanza gli ultimi chilometri della Staffetta della Stella, evento benefico che quest’anno, a causa della pandemia, ha sostituito la consueta Partita della Stella al Palapanini. Gli organizzatori hanno pensato, in questo momento così delicato per tutti, di annullare l’evento finale previsto sulla pista di via Piazza dove, secondo l’idea iniziale, 53 atleti avrebbero dovuto percorrere gli ultimi 42,195 km dei 3.686 che separano Modena da Betlemme sostenuti dal pubblico sugli spalti del campo. Per evitare assembramenti e per rispettare le disposizioni la maratona sarà percorsa dai volontari singolarmente, in maniera diffusa sul territorio. Nel frattempo, la Staffetta della Stella è arrivata simbolicamente a pochi chilometri da Betlemme. Dallo scorso 3 ottobre, infatti, sono stati percorsi 3680 km da oltre 180 persone, con l’obiettivo di raccogliere fondi per l’unico ospedale pediatrico di Betlemme e per un orfanotrofio che accoglie bambini disabili e abbandonati.

    Il progetto di “Un ponte verso Betlemme”, promosso e patrocinato da Comune di Modena, Radio Bruno e Rock No War, ha raccolto l’entusiasmo di tanti che in queste settimane si sono messi in corsa per fare la loro parte. C’è chi ha corso 10 chilometri, chi 40, chi addirittura 100.

    Sabato 31 ottobre mattina si potranno vedere sulla pagina Facebook “Un ponte verso Betlemme” le foto che raccontano gli ultimi chilometri di corsa per la Staffetta.

    Gli organizzatori, che già ringraziano i tanti sponsor per il sostegno, si troveranno sabato alle 15 per la rituale firma dell’assegno, che verrà consegnato al Caritas Baby Hospital e all’Hogar Nino de Dios.

    Chi ha partecipato alla Staffetta e chi crede nel progetto può continuare a fare le sue donazioni sul conto corrente aperto presso BPER filiale di Formigine intestato a Rock No War – Un ponte verso Betlemme IBAN IT18T0538766781000003081554.


    Mappa non disponibile

    Data e Orario
    05/10/2020 - 30/10/2020
    Tutto il giorno


    Tag evento


    Prossimo evento di Eventi Radio Bruno:

    Nasce il Bosco Urbano di Radio Bruno
    -
    20/12/2020 - 30/04/2021