Home Sport Toscana Livorno Calcio Foggia-Livorno 2-2: quattro reti e due rigori sbagliati allo Zaccheria

Foggia-Livorno 2-2: quattro reti e due rigori sbagliati allo Zaccheria

Nello scontro salvezza col Foggia il Livorno porta a casa un punto importante per il proprio cammino in questo finale di stagione, quattro reti e un rigore parato e il tabellino che si registra a fine gara.

Il Foggia apre le marcature grazie all’autorete di Di Gennaro su cross di Cicerelli, Livorno che prova subito a rimette le cose a posto con Raicevic prima e Di Gennaro poi, ma nel momento migliore dei labronici nella prima frazione arriva il secondo gol per i locali, a battere per la seconda volta la porta toscana è Kragl con un sinistro al volo. Nella ripresa il Livorno parte molto bene e prova subito con Murilo a creare pericoli seri alla di Leali. Al 68’ ci pensa Diamanti ad accorciare le distanze su punizione e al 76’ il raddoppio è firmato da Gori (subentrato al 63’ a Raicevic).

All’84 l’arbitro assegna un calcio di rigore al Foggia, sul dischetto va Mazzeo ma Zima, aiutato dal palo, salva il risultato. Al 92’ rigore per il Livorno, che spreca clamorosamente l’opportunità di espugnare lo Zaccheria, dato che anche in questo caso si ripete la medesima conclusione del rigore prima, ovviamente a parti invertite, con Leali che para il tiro di Giannetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here