Home Giochi Con Radio Bruno al cinema: Fabrizio De Andrè e PFM – Il concerto ritrovato

Con Radio Bruno al cinema: Fabrizio De Andrè e PFM – Il concerto ritrovato

Vuoi due biglietti per Fabrizio De Andrè e PFM – Il concerto ritrovato?
Gioca con noi!

In occasione dell’ottantesimo anniversario dalla nascita di Fabrizio De André, al Multisala Cinecity di Mantova verrà proiettato FABRIZIO DE ANDRÉ E PFM-IL CONCERTO RITROVATO, il 18 e 19 febbraio. Un’opportunità unica per riunire diverse generazioni di appassionati nelle sale cinematografiche.

Il gioco è terminato, grazie a tutti per aver partecipato!

LOCANDINA E TRAMA

Lo storico filmato del concerto di Fabrizio De André con la PFM, recentemente ritrovato dopo essere stato custodito per oltre 40 anni dal regista Piero Frattari che partecipò alla realizzazione delle riprese, diventerà un docufilm diretto da Walter Veltroni, realizzato da Except, dedicato appunto a quella indimenticabile pagina della storia della musica italiana.
Dopo un lungo periodo di ricerca con il supporto di Franz Di Cioccio, il nastro che si credeva perduto per sempre è stato rintracciato e restaurato.

Fabrizio De André e PFM-Il concerto ritrovato ricostruirà quell’epoca indimenticabile che ha segnato un momento storico – l’irripetibile sodalizio artistico tra uno dei più grandi artisti italiani di sempre e la rock band italiana più conosciuta al mondo – partendo soprattutto dalla ritrovata registrazione video completa del concerto di Genova del 3 gennaio 1979, un documento veramente straordinario visto che si tratta delle uniche immagini di quell’incredibile tournée.
Il filmato restaurato del concerto diventerà il fulcro del docufilm; le immagini saranno raccontate dai protagonisti di quell’avventura straordinaria – Dori Ghezzi, Franz Di Cioccio, Patrick Djivas, Franco Mussida, Flavio Premoli, David Riondino, Piero Frattari, Guido Harari – che rievocheranno l’atmosfera di quel giorno, le emozioni provate, il dietro le quinte e la magia di un’esperienza mai più replicata.

Solo nel 1975 Fabrizio De André decise di esibirsi in pubblico, in locali e palasport, eseguendo il suo repertorio quasi ed esclusivamente nella versione originale. Nel 1978 la PFM lo convinse a fare un tour insieme lungo tutto lo stivale e ad arrangiare i suoi brani in chiave rock. Un’unione artistica unica nella storia, un legame nato ai tempi della registrazione in studio dell’album “La buona novella”, un’amicizia che porta Fabrizio e PFM a rincontrarsi nel tempo, come in occasione di un concerto estivo della band a Nuoro proprio nell’agosto del 1978.
Fu così che De André tornò nella sua città per quel concerto rimasto nel cuore di tutti e che cambiò per sempre la storia della musica italiana.
Fabrizio De André e PFM-Il concerto ritrovato sarà un viaggio nella memoria ma anche un viaggio emozionale nel quale si ricercano le suggestioni di un’epoca unica della storia del nostro paese, segnata da eventi drammatici, un’epoca di grandi trasformazioni sociali e fermenti ideologici, e di tantissima energia creativa che proprio nella musica trovò l’espressione più dirompente e innovativa.

COVID 19: quali sono gli scenari possibili?

I posti letto in ospedale e nelle terapie intensive in Italia sono sufficienti a curare tutti, se no sapremo contenere la diffusione del nuovo...

“Fammi sentire bella”: è il nuovo singolo di Mia Martini uscito...

A distanza di 25 anni dalla morte di Mia Martini esce un suo nuovo singolo. E’ stata infatti lanciata online proprio oggi, dalla Sugar Music...