Home Music News I Pooh in radio con la nuova versione di “Pierre”, contro l’omofobia

I Pooh in radio con la nuova versione di “Pierre”, contro l’omofobia

pooh rbruno

 

Uno dei pezzi più significativi della discografia dei Pooh, sta per tornare in radio in una rinnovata versione a cinque voci. Sarà “Pierre” il nuovo singolo dei Pooh, canzone del 1976 che 40 anni fa fece scalpore perché tratta del tema dell’omofobia.

Sui social i Pooh scrivono:
“Da venerdì 4 novembre sarà in rotazione radiofonica nella nuova versione a cinque voci contenuta nell’album “POOH 50 – L’ultima notte insieme”.
Il brano uscì per la prima volta nel 1976, ed è sempre stato tra i più significativi ma anche tra i più contestati nella nostra produzione, perché tra i primi all’epoca a trattare un tema ancora tabù per quegli anni, quello dell’omofobia, che lo rende attuale ancora oggi a 40 anni di distanza.
Uscirà anche un videoclip, diretto da Cosimo Alemà, che rappresenta la storia di “Pierre” attraverso un cortometraggio narrativo sul tema dell’omosessualità. Una storia semplice e diretta, ispirata dalle parole della canzone ma senza essere meramente didascalica, che risulta particolarmente attuale grazie alla semplicità dell’intreccio narrativo un po’ senza tempo”.

Roby Facchinetti, Dodi Battaglia, Red Canzian, Stefano D’Orazio e Riccardo Fogli festeggiano quest’anno il Cinquantennale: 50 sono gli anni trascorsi dalla formazione dei Pooh che al termine del 2016 saluteranno definitivamente i fan.

 

 I Pooh a Radio Bruno   Guarda le foto della diretta

I Pooh a Radio Bruno: Guarda le foto della diretta