Home Sport Toscana Il Livorno parte male ma batte la Colligiana al Picchi

Il Livorno parte male ma batte la Colligiana al Picchi

Seconda vittoria consecutiva per il Livorno. Gli amaranto, reduci dalla larga vittoria sul campo dell’Atletico Piombino, hanno superato per 3-1 al Picchi la Colligiana nella gara valevole per l’undicesima giornata del girone B di Eccellenza. Un successo che, visto il contemporaneo pareggio della Cuoiopelli contro il Tuttocuoio, permette alla formazione di Buglio di volare al comando solitario della classifica.

La partita, per Ferretti e compagni, era però iniziata in salita, con il Livorno inizialmente contratto e gli ospiti passati per primi in vantaggio al 12′ grazie ad una conclusione da posizione ravvicinata di Mugnai. La Colligiana ha poi sfiorato il raddoppio con Napoli al 27′, prima del ribaltone amaranto tra il 37′ ed il 41′, con entrambe le reti arrivate dal dischetto: prima è stato Ferretti a battere Chiarugi dagli undici metri sul penalty concesso per il fallo su Torromino, poi è stato lo stesso ex attaccante della Ternana a freddare il portiere biancorosso sul rigore assegnato per un fallo di mano su una conclusione di Nunzi. Nella ripresa, al 50′, ci ha infine pensato Frati, servito da Apolloni, a calare il tris, prima dell’ingenua espulsione per proteste al 71′ di Pecchia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here