Home Notizie dal territorio Incidente Ferrara: il giovane alla guida dell’auto è indagato per omicidio stradale...

Incidente Ferrara: il giovane alla guida dell’auto è indagato per omicidio stradale plurimo

30 settembre 2019 – E’ sconvolto il 23enne ferrarese alla guida dell’auto che nella notte tra venerdì e sabato è finita contro un platano, provocando la morte di altri tre giovani.

A perdere la vita Miriam Berselli, 21 anni di Ferrara, Giulio Nali, 28 anni di Occhiobello (Rovigo) e Manuel Signorini, 23 anni di Salara (Rovigo). Erano tutti colleghi ed amici e stavano tornando dopo una serata trascorsa assieme in una discoteca di Vigarano Mainarda, nel ferrarese, quando la Mazda su cui viaggiavano è uscita di strada ed è finita contro un albero, dalla parte del passeggero, morto sul colpo. Gli altri due ragazzi sono deceduti poco dopo l’arrivo dei soccorsi.

Il giovane conducente, ricoverato all’ospedale di Cona, ha rimediato un trauma toracico e qualche escoriazione al volto. Lesioni che guariranno in una settimana, ma a preoccupare è soprattutto il suo stato psicologico: era positivo all’alcol test (quasi il triplo rispetto al consentito) ed è indagato per omicidio stradale plurimo.

La procura di Ferrara ha autorizzato il trasporto delle salme all’istituto di Medicina legale e disposto l’autopsia, che darà ulteriori dettagli sull’accaduto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here