Home Magazine Interviste Intervista a Vittorio Sgarbi

Intervista a Vittorio Sgarbi

vittorio-sgarbi

Apre al pubblico il 14 febbraio 2015 la grande mostra “Da Cimabue a Morandi”, a cura di Vittorio Sgarbi e ospitata a Palazzo Fava, a Bologna, dove rimarrà fino al 17 maggio.

Nelle splendide sale affrescate dai Carracci e dalla loro scuola, sarà possibile ammirare duecento opere provenienti da chiese, istituzioni e importanti collezioni private, che illustrano, nel loro insieme, quanto di più significativo in campo artistico la città di Bologna ha realizzato nel corso di oltre sette secoli, mettendo in risalto quella specificità che l’ha resa uno dei centri più importanti della storia dell’arte italiana ed europea.

Sentiamo il curatore della mostra, Vittorio Sgarbi, raggiunto al telefono da Laura Benatti.