Home Notizie dal territorio Investì una coppia di fidanzati dopo una lite per la viabilità: condannato...

Investì una coppia di fidanzati dopo una lite per la viabilità: condannato a 15 anni e 8 mesi

Maurizio De Giulio, elettricista residente nel torinese, è stato condannato a 15 anni e 8 mesi per omicidio volontario aggravato dai futili motivi e lesioni aggravate. L’uomo nel luglio del 2017, in Val di Susa, investì con il suo furgone una coppia in moto dopo una lite per la viabilità, uccidendo Elisa Ferrero, 27 anni, e provocando il ferimento di Matteo Penna, 29 anni. Il giovane rimase in coma un mese. A emettere la sentenza il Tribunale di Milano.
Il giudice ha condannato De Giulio a 5 mesi in più rispetto alla richiesta del pubblico ministero, ma in relazione alle gravi ferite riportate da Matteo Penna ha derubricato il reato di tentato omicidio in lesioni aggravate. Per lui è stata quantificata una provvisionale di 300mila euro. Per Elisa Ferrero si procederà invece in sede civile con la richiesta di risarcimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here