Home Music News Radio Bruno Estate La maestosa Piazza Martiri era ancora più bella ieri sera, affollatissima per...

La maestosa Piazza Martiri era ancora più bella ieri sera, affollatissima per l’appuntamento con il Radio Bruno Estate che mancava a Carpi da 4 anni

Un cast pensato per un pubblico di tutte le età, proprio come quello che ogni giorno si sintonizza sulle frequenze di Radio Bruno, l’emittente in assoluto più ascoltata in Emilia Romagna con importanti frequenze anche in Lombardia e Toscana. Tanti giovanissimi erano in piazza già dal pomeriggio per assistere alle prove, dalle 20 Enrico Gualdi e Sandro Da Mura hanno fatto ballare e cantare il pubblico, si sono esibiti i tre giovani talenti emergenti Robbie Roberta Francomano, Trankida e Matteo Camellini.

Alle 21 il conto alla rovescia e la sigla del Radio Bruno Estate, presentato da Alessia Ventura e Enzo Ferrari.

Subito ragazzine in visibilio per il più giovane concorrente dell’ultima edizione di Amici, Thomas, che ha sciolto il ghiaccio. L’affascinante cantautore Giovanni Caccamo, scoperto da Franco Battiato, ha interpretato Eterno e Bisogno di tutto, due brani intensi, poi è stata la volta della sinuosa Elodie e di Michele Bravi che hanno cantato insieme la hit Nero Bali oltre alle loro canzoni Tutta Colpa Mia e Il diario degli errori. I Pooh si sono sciolti, ma non la loro essenza perfettamente interpretata ieri sera da Roby Facchinetti e Riccardo Fogli: Strade, Uomini soli, Noi due nel mondo e nell’anima, Pensiero hanno coinvolto il pubblico di tutte le età. Urla incontenibili dalle prime file quando sul palco sono saliti Benji & Fede con Moscow Mule e Buona Fortuna: i due modenesi, lo ricordiamo, furono notati per la prima volta proprio al Radio Bruno Estate di Carpi dall’attuale casa discografica, la Warner, che decise di investire su di loro. Lorenzo Fragola ha cantato D’improvviso e Supermartina, brani nuovi del suo disco arrivato – ha spiegato – dopo la sua prima crisi personale.

E’ stata poi la volta di uno degli artisti più attesi e amati: Luca Carboni. Lo splendido artista bolognese ha cantato tre delle sue hit, Una grande festa, Luca lo stesso e Mare mare e ha ricevuto anche una targa premio dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini. Emis Killa ha cantato Rollercoaster e Linda, poi gli irresistibili Tagagi & Ketra con L’esercito del selfie e Da sola in the night. Giusy Ferreri li ha affiancati per il tormentone Amore e capoeira. Ha cantato poi Partiti adesso e Non ti scordar mai di me, facendo cantare fino all’ultima fila. Il vincitore di Amici, Irama, sta vivendo un periodo d’oro ed è stato acclamatissimo. La chiusura con un personaggio nuovo per i Radio Bruno Estate, Ghali, con Cara Italia e Habibi.

Vi aspettiamo a Cremona lunedì 23 luglio per la prossima data del Radio Bruno Estate!