Home Magazine Curiosità Le cantanti italiane più fascinose? Al primo posto sempre Mina

Le cantanti italiane più fascinose? Al primo posto sempre Mina

Tante solo le classifiche italiane che hanno incrociato la bellezza al femminile e l’estensione vocale e, come è naturale che sia per ogni classifica che si rispetti, di certo non soddisferà tutti. Ma alcuni nomi, garantisco, si ripetono, come quello di Mina, di Annalisa, Anna Tatangelo e Anna Oxa.

In questo spazio valutiamo insieme le 8 cantanti italiane più belle e dalla voce più sensuale grazie ai dati pubblicati dal web magazine sul Made in Italy ‘Snap Italy’ che all’ottavo posto posiziona Giorgia con questa motivazione: “Non solo la sua incredibile estensione vocale di quattro ottave, ma anche la sua bellezza discreta ed elegante ed il suo fascino, l’hanno resa una delle cantanti italiane più amate dal pubblico”

7° posto per Anna Oxa: Look stravaganti e sopra le righe, occhi da gatta e una voce unica e sorprendente sono gli elementi che hanno segnato la sua carriera. Forse proprio per questa sua irriverenza è stata una delle cantanti più sexy e affascinanti del panorama musicale italiano

6° posizione per Dolcenera: “Voce potente e bellezza innegabile:  queste le caratteristiche che contraddistinguono Emanuela Trane, in arte Dolcenera, cantautrice, attrice e scrittrice italiana. Ha pubblicato nel corso della sua carriera sei album in studio, una raccolta, un EP, 20 singoli e cinque colonne sonore; le sue vendite sono state premiate con diversi dischi d’oro, di platino e multiplatino, ha al suo attivo cinque partecipazioni al Festival di Sanremo e ha ottenuto diversi riconoscimenti tra cui un Premio Lunezia, un Sanremo Hit Award, due Venice Music Awards, un Premio Videoclip Italiano, un Leone d’argento ed un Premio De André”

Al 5° posto troviamo Paola Turci: E’ sicuramente una delle cantanti italiane più talentuose e sexy che ci siano, nonostante il drammatico incidente che ha segnato la sua vita.  La sera del 15 agosto 1993 è vittima di un grave incidente stradale sulla Salerno-Reggio Calabria, mentre stava raggiungendo una tappa di un suo concerto. A causa delle ferite, ha subito ben cento punti di sutura ed in seguito si è sottoposta a 13 interventi sul volto, di cui 12 all’occhio destro. Questo non ha fermato la cantante che, all’ultimo Festival di Sanremo, è stata una vera protagonista sia per il talento che per il fascino a dir poco travolgente

Carmen Consoli invece si guadagna la 4° posizione “Una bellezza decisamente più particolare è quella che le appartiene, straordinaria cantante italiana, considerata da molti tra le donne più fascinose del nostro Paese. Soprannominata lacantantessa, nella sua carriera ha venduto complessivamente circa 2 milioni di dischi in Italia, con un disco multi platino come membro del gruppo ‘Artisti Uniti per l’Abruzzo’, 12 dischi di platino e tre dischi d’oro. Forse per il tono unico della sua voce, per lo sguardo penetrante o i lineamenti così tanto particolari, la Consoli è sicuramente una delle cantanti italiane più affascinanti”

E arriviamo al podio per ‘Snap Italy” che attraverso i suo dati posizione al  3° posto Anna Tatangelo con questa motivazioneConduttrice televisiva, attrice, show girl e grande cantante,  si è fatta notare, non solo per la sua voce, ma anche per la sua incredibile bellezza. Cantante italiana, vincitrice del Festival di Sanremo 2002 nella categoria Giovani, la Tatangelo ha raggiunto un grande successo in ambito musicale, partecipando sei volte al Festival di Sanremo e conquistando cinque podi, ricevendo diversi premi e riconoscimenti, incluso un Premio Mia Martini “Giovani”, un Venice Music Award, un Wind Music Award ed ottenendo uno straordinario riscontro dal pubblico nel corso della sua carriera”

Seconda damigella d’onore, Patty Pravo che nei suoi anni d’oro è stata il sogno di migliaia di uomini italiani “Altra donna dall’indiscutibile talento artistico e dal fascino travolgente. Con oltre 110 milioni di dischi venduti in carriera, è la seconda artista donna con le maggiori vendite, dopo Mina, ed una delle cantanti sicuramente più belle in Italia. Contraddistinta per la grande eleganza, Patty Pravo è ancora oggi, nonostante l’età, una delle donne più sensuali della scena musicale italiana

In cima alla classifica, nonostante si sia dileguata dalle scene ormai da un’eternità, dall’agosto del 1978 (solo fisicamente, come sappiamo), in parecchie altre classifiche mantiene lo scettro. Evidentemente il suo fascino vocale e di donna continua a fare proseliti. “Considerata da pubblico e critica la miglior cantante italiana di tutti i tempi, ha un fascino unico che ha incantato generazioni intere. Tra look estrosi, innata eleganza e occhi penetranti, la grande voce della musica italiana è stata considerata un’icona sexy del nostro jet-set per anni.  Forse anche per via dell’alone di mistero che ha da sempre accompagnato il suo grande talento e che l’ha portata ad una sorta di esilio mediatico nonostante il successo planetario. Mina, infatti, è stata la cantante più venduta in Italia, con oltre 150milioni di album venduti nel corso di cinquant’anni di carriera, nonché l’artista più presente in classifica negli anni: ma nonostante questo, di lei si sa ben poco

Noi desideriamo completare questa classifica aggiungendo altre due voci femminili che riescono a godere di molta attenzione e gradimento.

Si tratta di Noemi, oggi di certo la rossa più famosa della musica italiana, che è riuscita a conquistarsi un folto pubblico grazie al suo splendido e contagioso sorriso, oltre che alla sua voce inconfondibile, venata da atmosfere jazz. Dalla sua Noemi ha anche splendidi occhi, simpatia e dolcezza. Quest’ultima qualità forse è la sua vera essenza.

L’altra è Emma Marrone di certo tra le più amate dal pubblico italiano. Un elemento del suo fascino, come per Noemi, oltre che l’impatto vocale, è la sua linea, spesso morbida, che ha sempre attratto un vasto seguito di fan.

Patrizia Santini

Quale migliore conclusione se non il gran finale di “Amiche per l’Abruzzo’, il concertone tutto al femminile che si è svolto il 21 giugno 2009 allo stadio San Siro

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here