Home Music News Radio Bruno Estate Le hit più belle dell’estate hanno chiuso il Radio Bruno Estate, per...

Le hit più belle dell’estate hanno chiuso il Radio Bruno Estate, per la prima volta a Prato

Gran finale del Radio Bruno Estate per la prima volta a Prato venerdì 6 settembre; un cast ancora una volta stellare ha tenuto compagnia al pubblico toscano e a quello che si è sintonizzato in radio, in tv e sulla App per seguire la diretta.

E’ toccato a J-Ax aprire la festa con Ostia Lido, irresistibile e ironica hit. A seguire, subito Mahmood, attesissimo: il vincitore del Festival di Sanremo ha cantato con la piazza entusiasta Soldi e il nuovo singolo, Barrio, già programmatissimo anche su Radio Bruno. E’ stata la volta poi di un toscano Doc, quel Paolo Vallesi che con La forza della vita conquistò il Festival di Sanremo nel 1992 e che a Prato ha quasi giocato in casa.
Luca Carboni è bolognese, ma l’estate ama trascorrerla in Toscana, innamorato com’è dell’Isola d’Elba e di quel mare: Prima di partire e Luca lo stesso sono le canzoni scelte per il pubblico del Radio Bruno Estate.

Rivelazione del programma televisivo Amici è Giordana Angi, ascoltata con Stringimi più forte e Casa: tanti i selfie scattati con lei dai ragazzi in piazza Duomo.
Intensa come sempre l’esibizione dei Tiromancino, ascoltati per tutta l’estate con Vento del Sud; hanno regalato a Prato anche la hit Due Destini, un classico della band.
Un rapper d’eccezione è Mr.Rain che si è esibito prima con la sua Ipernova, poi in duetto con Martina Attili nel brano La somma. Martina ha poi interpretato in modo straordinario Cherofobia, il racconto della sua paura della felicità che conquistato il pubblico di X Factor.
Hanno imperversato lo scorso anno con Una vita in vacanza e tutti hanno cantato con Lo Stato Sociale; è invece soprattutto il pubblico più giovane ad aver urlato più forte quando sul palco è salito Fred De Palma con Una volta ancora e D’Estate non vale.
Chi ha l’aria di divertirsi molto nel ruolo di popstar internazionale è la prorompente e irresistibile Elettra Lamborghini, con le sue forme in evidenza e pronta a twerkare con splendide ballerine facendo impazzire tutti: la foto con lei, per molti, è un vero e proprio cult.

I presentatori Alessia Ventura e Enzo Ferrari hanno chiesto al pubblico di accendere le luci dei loro telefoni nella notte, un momento che regala sempre un’emozione.
Sul palco è salita poi Federica Carta con Ti avrei voluto dire, premiata da Wella per il look.
Shade e Federica Carta hanno duettato con Senza farlo apposta e la chiusura è toccata al medley di canzoni ironiche e accattivanti di Shade, un personaggio che dal web ha ottenuto grandi consensi.

Dopo le date di Cesenatico, Cremona, Mantova e Modena, per la prima volta il Radio Bruno Estate ha fatto tappa a Prato trovando una straordinaria accoglienza.