Home Sport Toscana Empoli F.C. L’Empoli supera una buona Vis Pesaro: apre Mancuso, chiude Bajrami. Mercato: fatta...

L’Empoli supera una buona Vis Pesaro: apre Mancuso, chiude Bajrami. Mercato: fatta per Parisi e Cambiaso.

Servizio di Gabriele Guastella 

EMPOLI (4-3-1-2): 1 Brignoli (dal 19’ st 22 Provedel); 15 Fiamozzi (dal 31’ st 21 Zappella), 4 Nikolaou (dal 31’ st 23 Pirrello), 6 Romagnoli, 3 Terzic (dal 33’ st 29 Viti); 15 Fantacci (dal 1’ st 16 Damiani), 5 Stulac (dal 31’ st 28 Ricci), 25 Bandinelli; 11 Bajrami (dal 33’ st 14 Merola); 10 Moreo (dal 45’ st 26 Brkic), 7 Mancuso. A disp: 12 Pratelli, 2 Folino, 17 Riccioni, 19 La Mantia. All.: Alessio Dionisi

VIS PESARO (3-4-3): 22 Bianchini (dal 1’ st 1 Puggioni); 28 Farabegoli, 29 Brignani (dal 31’ st 13 Lelj), 3 Stramaccioni; 17 Nava (dal 41’ st 11 Pannitteri), 4 Gelonese (dal 19’ st 27 Ejjaki), 8 L.Benedetti (dal 31’ st D’Eramo), 6 Pezzi (dal 16’ st 2 Eleuteri); 7 Marchi, 20 Cannavò (dal 19’ st 9 Marcheggiani), 23 De Feo (dal 31’ st F.Benedetti). A disp: 19 Blue. All.: Giuseppe Galderisi

Arbitro: Sig. G.Casalini di Pontedera (Linari/Puccini)

Marcatori: al 32’ 7 Mancuso (E); al 12’ st 11 Bajrami (E).

Note: Angoli Empoli 9 Vis Pesaro 3. Ammonito: al 11’ st 29 Brignani (VP). Espulsi: -. Recupero: 1’ pt – 3’ st. Spettatori: 650 (ammessa entrata ridotta per emergenza sanitaria).

Davanti a poco meno di mille spettatori, finalmente si sono riaperti i cancelli del Castellani seppur in modo ridotto, l’Empoli di Alessio Dionisi batte la Vis Pesaro per 2-0. Un gol per tempo: al 32’ della prima frazione a segno Mancuso con un diagonale a mezza altezza, e la complicità del portiere Bianchini che si fa sfuggire il pallone di mano.

La rete del raddoppio al 12’ della ripresa con Bajrami, sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Stulac e respinto dalla barriera. La palla finisce sui piedi del nazionale elvetico, lesto a trafiggere Puggioni con una precisa conclusione indirizzata all’angolino alla sinistra dell’estremo difensore.

La Vis Pesaro non è stata comunque a guardare e alla fine quello contro i biancorossi si è rivelato un buon test alla vigilia dell’inizio del campionato (sabato prossimo a Frosinone, ndr).

Molto attivo Kevin Cannavò, arrivato in prestito proprio dall’Empoli, mentre l’esperto Marchi, un passato in B tra Triestina e Sassuolo, ha impegnato in un paio di circostanze Brignoli.

Alla fine il punteggio poteva essere più rotondo per gli azzurri, vicini più volte al gol del 3-0, soprattutto con Bajrami e Mancuso, aldilà di tutto bene così.

Recuperato Ricci, mandato in campo sul finale, da radiomercato fatta per Parisi terzino sinistro dall’Avellino a titolo definitivo, e Cambiaso centrocampista dall’Alessandria via Genoa in prestito con diritto di riscatto (arriva ad Empoli come promessa delle giovanili del Genoa, con esperienze a Savona ed Albissola ma reduce da un grave infortunio ai legamenti crociati, ndr).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here