Home Magazine Bruno Mattina Lo spaccio dilaga, i quartieri ghetto aumentano: cosa servirebbe per migliorare la...

Lo spaccio dilaga, i quartieri ghetto aumentano: cosa servirebbe per migliorare la situazione?

Sono stati fermati nella notte due dei presunti responsabili dello stupro di gruppo e dell’omicidio di Desirèè, la sedicenne morta in uno stabile occupato da spacciatori e malviventi in un quartiere centrale di Roma. Sono due irregolari senegalesi e ora si cercano altri uomini, 4 o 5, che avrebbero abusato della giovane quando era già incosciente.
Una ragazza con una famiglia difficile, ma quello stabile occupato ci fa riflettere su quante situazioni analoghe e esplosive ci siano anche nelle nostre città. Lo spaccio di droga non è mai stato così ampio e accessibile, alla luce del sole: la richiesta di droga è evidentemente alta. Ci sono quartieri ghetto dove nessuno vuole vivere, capannoni abbandonati occupati, ma anche stazioni dei treni, pensiamo a Modena o a Reggio Emilia, dove la norma è vedere malviventi con precedenti di polizia aggirarsi impavidi e impuniti. Con poca droga in tasca da spacciare non si va in carcere, si viene solo denunciati anche se si è senza documenti

C’è chi tra voi vive o frequenta quartieri e zone a rischio? Cosa servirebbe dal vostro punto di vista per migliorare la situazione?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here