Home Magazine Interviste #LOTTOANCHIO 2019: una stanza dedicata solo agli adolescenti dell’Oncoematologia Pediatrica del S.Orsola...

#LOTTOANCHIO 2019: una stanza dedicata solo agli adolescenti dell’Oncoematologia Pediatrica del S.Orsola di Bologna

La nuova lotta di Ageop.

“Quarant’anni fa quando mi sono laureato in Medicina di cancro infantile morivano 8 bambini su 10. Oggi questi numeri si sono ribaltati, 8 bambini su 10 guariscono -sottolinea il prof. Andrea Pession, direttore dell’Unità Operativa di Pediatria del S.Orsola di Bologna- Chi ce l’ha fatta torna a trovarci con i suoi figli e siamo sempre felici. Nel cuore, però, ci si sono tutti quelli che non ci sono più”. E’ anche a loro che il pensiero va nel lanciare la quinta edizione di #Lottoanchio, la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi di Ageop (Associazione Genitori Ematologia Oncologia Pediatrica del policlinico S. Orsola) dedicata alla Giornata Mondiale di Lotta al Cancro Infantile. Al centro della campagna, quest’anno, ci sono gli adolescenti dell’Oncoematologia Pediatrica. Ci spiega perchè il prof. Pession, intervistato da Micaela Romagnoli.

 

L’obiettivo della campagna è realizzare una Teen Room all’interno del Reparto “Lalla Seragnoli” del Policlinico S. Orsola di Bologna. E’ possibile donare dal 1 febbraio al 1 aprile su www.ideaginger.it. La raccolta punta a raggiungere 40 mila euro.
Francesca Testoni, Responsabile di Ageop, ci racconta perchè serva uno spazio dedicato agli adolescenti in Oncoematologia Pediatrica.

 

Per la campagna #Lottoanchio 2019, i ragazzi dell’Oncoematologia Pediatrica hanno scelto di esprimersi con la musica. Ed è nata una canzone “#Lottoanchio. Vogliamo una Teen Room” della band “Turbolento and The Wild Teens”. La traccia della canzone nasce da Graziano Marani, cantante del gruppo ed ex paziente. Lo sentiamo

 

Dal 15 febbraio, la canzone sarà scaricabile dalle maggiori piattaforme musicali a 0,99 euro, che contribuiranno alla realizzazione della Teen Room.

Il 10 febbraio in Piazza Maggiore a Bologna ci sarà una grande festa a sostegno di Ageop, con giochi, laboratori e attività gratuite per i bambini. Anche Radio Bruno partecipa all’iniziativa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here