Home Notizie dal territorio Manuel Bortuzzo rimarrà paralizzato

Manuel Bortuzzo rimarrà paralizzato

Manuel Bortuzzo, il nuotatore di 20 anni di Treviso, non potrà più camminare. E’ questo il drammatico responso dei medici che lo hanno in cura.
“C’è una lesione midollare completa. Questo purtroppo vuol dire che al momento consideriamo che non possa esserci una ripresa funzionale del movimento delle gambe”. A dirlo il professore Alberto Delitala, direttore del Dipartimento di Neuroscienze dell’ospedale San Camillo di Roma.
Manuel, lo ricordiamo, è stato gravemente ferito da un colpo d’arma da fuoco davanti a un pub nella notte tra sabato e domenica, in una piazza del quartiere Axa di Roma.
Nato a Trieste, il nuotatore 20enne si era trasferito da Treviso a Roma lo scorso autunno per allenarsi nel centro federale di Ostia.
Intanto si continua ad indagare per individuare i responsabili: gli inquirenti hanno più volte sentito la fidanzata Martina. Attraverso il racconto della ragazza stanno raccogliendo dettagli utili per risalire ai due uomini a bordo di uno scooter da cui sono stati esplosi i colpi di pistola. L’ipotesi dello scambio di persona rimane al momento la più accreditata.

1 commento

  1. Sono vicina a questo ragazzo io oh un fratello e un nipote paraplegici lotta e stringi i denti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here