Home Music News Mariah Carey soffre di un disturbo bipolare

Mariah Carey soffre di un disturbo bipolare

Mariah Carey soffre di un disturbo bipolare, lo rivela in un’intervista su People dopo 17 anni dalla diagnosi. Il dramma della cantante è iniziato nel 2001, dopo esser stata ricoverata in ospedale per una crisi fisica e mentale, quando il disturbo le venne riconosciuto per la prima volta.

“Fino a poco tempo fa vivevo nell’isolamento e nella costante paura di essere esposta da qualcuno”, ha detto l’artista. “Era un peso troppo pesante da portare e semplicemente non potevo più farlo. Ho cercato e ricevuto cure, mi sono circondata da persone positive e sono tornata a fare ciò che amo, scrivere canzoni e fare musica”.

Il disturbo bipolare rientra nei disturbi dell’umore e si caratterizza per gravi alterazioni delle emozioni, dei pensieri e dei comportamenti. Chi ne soffre può essere al settimo cielo in un momento e alla disperazione in un altro senza alcuna ragione apparente anche molto frequentemente.

Prima di questa ammissione, l’artista ha continuato a portare avanti il suo lavoro soffrendo in silenzio, senza parlarne con nessuno, ma solo di recente ha deciso di parlare apertamente del suo disturbo. Attualmente Mariah Carey è in cura e sta assumendo farmaci che la stanno aiutando a stare meglio. “Non mi fanno sentire troppo stanca o pigra. Trovare il giusto equilibrio è la cosa più importante”.