Home Magazine Curiosità Morgan: “Accetto la candidatura a sindaco di Milano”

Morgan: “Accetto la candidatura a sindaco di Milano”

Dopo i rumors di ieri, arriva la conferma: Marco Castoldi, vero nome di Morgan, ha accettato la proposta di Vittorio Sgarbi e si candida come sindaco di Milano, con la lista Rinascimento.

L’artista ha pubblicato sui canali social le motivazioni che l’hanno spinto ad accettare la proposta: “Accetto la candidatura a sindaco di Milano, per queste ragioni:
Amo profondamente questa città, ci vivo e ci sono nato, la considero un luogo intelligente e dalle infinite potenzialità.
Vorrei valorizzare la profondità culturale intendendo la cultura e l’istruzione la base sulla quale si fonda un’economia e non viceversa. Vorrei dare spazio a progetti di giovani ingegnosi e pieni di energia e creatività per togliere il grigiore deprimente.
Vorrei ripristinare dove è possibile le vie d’acqua di Leonardo e renderle luoghi belli, piacevoli, adatti a bambini, cittadini turisti e commercio. L’acqua, la storia, l’arte, la natura e la convivenza sociale un po’ meno sui social network e un po’ più nella realtà sociale.
Non è un programma, sono dei sentimenti.
La realtà è complessa ma ci sono tante persone intelligenti e propositive con cui collaborare per un progetto condiviso di vera rinascita”.

Conferma che è arrivata anche durante un’intervista: “Mi piacciono le sfide e amo profondamento la mia città… La lista secondo me crescerà molto, mi piacerebbe avere con me uomini intelligenti“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Accetto la candidatura a sindaco di Milano, per queste ragioni: Amo profondamente questa città, ci vivo e ci sono nato, la considero un luogo intelligente e dalle infinite potenzialità. Vorrei valorizzare la profondità culturale intendendo la cultura e l’istruzione la base sulla quale si fonda un’economia e non viceversa. Vorrei dare spazio a progetti di giovani ingegnosi e pieni di energia e creatività per togliere il grigiore deprimente. Vorrei ripristinare dove è possibile le vie d’acqua di Leonardo e renderle luoghi belli, piacevoli, adatti a bambini, cittadini turisti e commercio. L’acqua, la storia, l’arte, la natura e la convivenza sociale un po’ meno sui social network e un po’ più nella realtà sociale. Non è un programma, sono dei sentimenti. La realtà è complessa ma ci sono tante persone intelligenti e propositive con cui collaborare per un progetto condiviso di vera rinascita.

Un post condiviso da Marco “Morgan” Castoldi (@morganofficial) in data:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here