Home Sport Toscana Altri sport MotoGp: brutta caduta per Lorenzo a Buriram, in Thailandia

MotoGp: brutta caduta per Lorenzo a Buriram, in Thailandia

Moto in pezzi per Jorge Lorenzo nel finale delle prove libere del Gran Premio della Thailandia. Il pilota della Ducati è caduto rovinosamente in frenata, finendo fuori pista e distruggendo la sua modo Desmosedici.
Lorenzo, rimasto sempre vigile, è stato subito trasportato al Centro medico, mentre le prove sono state sospese con “red flag” per permettere la pulizia della pista.
Il pilota, reduce dall’infortunio al piede provocato ad Aragon, è stato sottoposto a ecografie e lastre al piede destro e al polso sinistro e non ha evidenziato fratture.
“Fortunatamente – spiegano gli uomini della Ducati – non c’è niente di rotto, domani mattina Jorge deciderà se continuare a correre”.

Al termine della sessione Dovizioso ha fermato il cronometro a 1’31″090, di appena 31 millesimi più veloce di Maverick Vinales, che era stato il migliore al mattino. Vicini al tempo di Dovizioso anche Cal Crutchlow (+0″074) e Marc Marquez (+0″098), quinto Danilo Petrucci davanti ad Andrea Iannone. Solo nono Valentino Rossi, di poco più di tre decimi più lento rispetto a Dovizioso.